Le scippano la borsa
affiancandola con l’auto

CIVITANOVA - Tre teppisti minorenni sorpresi a danneggiare auto in zona San Marone: proprietario risarcito da un genitore
- caricamento letture

poliziaS’accostano in auto e le sfilano la borsa. Scippo ad opera d’arte per i due malviventi che ieri verso mezzogiorno hanno derubato una donna rumena di 34 anni. La ragazza si trovava in via Civitanova e mentre stava camminando sul marciapiede è stata avvicinata da due uomini a bordo di una Punto bianca. Il passeggero si è sporto dal finestrino ed è riuscito a strappare la borsa che la donna teneva in mano. Presa alla sprovvista la 34enne non ha potuto fare nulla per evitare il borseggio mentre i due sono scappati a tutta velocità.

Ma ieri mattina la volante è intervenuta anche nel quartiere residenziale di villa Eugenia, in via Caprera,  dove nella notte precedente è stata rubata una Peugeot 206 posteggiata in strada le cui chiavi erano custodite all’interno di un altro mezzo, anch’esso parcheggiato in strada e di proprietà della stessa persona. Segnalati invece nella serata di ieri una banda di teppistelli intenti a danneggiare auto in sosta nella zona di San Marone. Verso le 21 una volante è intervenuta per identificare i ragazzacci, tre minorenni che avevano danneggiatolo specchietto una Fiat Punto. Il proprietario è stato risarcito dai genitori dei ragazzi.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X