Belkaid stende la Jesina
Maceratese avanti in Coppa

SERIE D - I biancorossi vincono 1-0 all'Helvia Recina e approdano ai 16° di finale della competizione. Decisiva la rete dell'esterno al 44' del primo tempo
- caricamento letture

(In alto al galleria fotografica di Lucrezia Benfatto)

Marco Croce

Il centrocampista della Maceratese Marco Croce

di Andrea Busiello

Seconda vittoria consecutiva per la Maceratese. Dopo la bella affermazione ttenuta a Celano nella prima giornata di campionato (leggi l’articolo), i biancorossi stendono 1-0 la Jesina all’Helvia Recina nella sfida secca valevole per i 32° di finale della Coppa Italia di serie D. A decidere il match è stata la rete messa a segno da Belkaid al 44′ del primo tempo ma il risultato poteva essere più ampio in favore dei locali visto che D’Antoni e lo stesso Belkaid hanno sciupato più volte la palla del raddoppio.

LA CRONACA – I due allenatori scelgono di mandare in campo diversi giocatori che fino ad oggi avevano avuto meno spazio. Il match è un vero e proprio monologo dei biancorossi che dopo una partenza un pò in sordina cominciano a sfiorare a ripetizione la via del gol. Al 24′ ci prova Belkaid dalla distanza ma è bravo Cornacchia a respingere in due tempi. Siamo al 27′ quando D’Antoni serve in area Belkaid, conclusione deviata in corner. Al 42′ è ancora la premiata ditta Belkaid-D’Antoni a sfiorare il gol: questa volta il bomber ex Mantova calcia al volo da dentro l’area ma la sfera termina sul fondo. Ad una manciata di secondi dal fischio della fine della prima frazione arriva il gol vittotria. D’Antoni si fa largo sulla sinistra, entra in area e mette al centro un pallone delizioso per Belkaid che non può far altro che depositarlo in rete per il vantaggio della Maceratese. Nella ripresa il ritmo cala e la formazione di Magi arretra il baricentro ma non rischia praticamente mai nulla. Al 6′ preciso assist di Cervigni per D’Antoni con sfera di poco fuori. Al 31′ Kouko serve Belkaid, il quale solo davanti a Cornacchia sciupa clamorosamente. A parte l’espulsione per proteste di mister Bacci al 40′ non succede più nulla con la Maceratese a festeggiare sotto la tribuna per ricevere il caloroso e meritato applauso dei propri sostenitori.

 

tifosi maceratese

I tifosi della Maceratese in tribuna

il tabellino:

MACERATESE: Moscatelli 6, Cervigni 6.5, Lari 6, Croce 6 (46′ Romano 6), Capparuccia 6, Benfatto sv (13′ Marini 6.5), D’Alessio 6, Perfetti 7, D’Antoni 6.5 (56′ Kouko 6), Belkaid 6.5, Tortelli 6. All: Magi.

JESINA: Cornacchia 6, Ambrosi 5.5 (46′ Gasparini 6), Cardinali 6, Remedi 5.5, Tafani 6, Marini 5.5, Sassaroli 5.5, Frulla 6, Tittarelli 6.5, Lippo 5.5 (75′ Faris sv), Bastianelli 6 (55′ Carnevali 6). All: Bacci.

ARBITRO: Severino di Campobasso.

RETE: 44′ Belkaid.

NOTE: Spettatori 400 circa. Espulso mister Bacci al 40′ st. Ammoniti Romano, Ambrosi, Sassaroli e Frulla.

 

 

Belkaid (3)

Yassine Belkaid festeggia il gol vittoria

Belkaid (1)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X