Abbatte cinghiali e capriolo, denunciato

USSITA - Carabinieri e Corpo Forestale hanno scoperto le carcasse e bloccato il responsabile dopo un appostamento
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

 

cinghialiCarabinieri e Corpo Forestale dello Stato hanno ritrovato in un fontanile a Vallestretta di Ussita, nel Parco Nazionale dei Monti Sibillini, le carcasse già eviscerate e scuoiate di due piccoli di cinghiale e di un capriolo, immerse nell’acqua della fontana per essere pulite. Gli animali erano stati abbattuti a colpi di fucile. I Forestali si sono appostati e verso il tramonto è arrivato un 26enne del posto che ha preso le carcasse caricandole in auto. Il giovane è stato bloccato e denunciato.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X