Revocato il divieto di balneazione alla foce dell’Asola

CIVITANOVA
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

 

mare

 

È stato revocato oggi il divieto di balneazione a sud dell’Asola. Non è durato nemmeno 24 ore la restrizione che vietava di farsi il bagno fino a 500 metri a sud della foce del fiume Asola al confine fra Porto Potenza e Civitanova (leggi l’articolo). Il prelievo da parte dell’Arpam è stato effettuato di nuovo questa mattina dopo un primo prelevamento avvenuto il 4 Agosto e che aveva messo in evidenza un superamento del limite rispetto ai batteri presenti nelle acque marine. Tutto rientrato dunque anche se il divieto aveva provocato pochi disagi agli stabilimenti balneari dal momento che solo una  concessione si trova sull’area interessata. 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X