Montalbano, il ds Tittarelli fissa l’obiettivo
“La B è dura, pensiamo solo a salvarci”

VOLLEY - La formazione allenata da Bernetti è alla ricerca di uno schiacciatore per completare la rosa
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Montalbano

Alcuni dei volti nuovi del Montalbano

Messi da parte i festeggiamenti, tra cui la splendida serata celebrativa del trentennale della società, e i molti riconoscimenti, istituzionali e non, per la straordinaria stagione scorsa appena conclusa con Coppa Marche e record di punti in serie C, in casa Moltalbano Volley si guarda già alla prossima annata sportiva che segna il salto nelle categorie nazionali del sodalizio maceratese. Confermato l’impegno del main sponsor Medea e formalizzata l’iscrizione al prossimo campionato di serie B2 (i cui termini scadevano sabato 12 luglio) la società ha mosso i primi passi per allestire una squadra competitiva in grado di centrare l’obiettivo della salvezza. Il primo step è stato la conferma dello staff tecnico con Francesco Bernetti e Andrea Stortoni che guideranno ancora la squadra, segno della continuità del lavoro e della fiducia nella coppia in panchina, il secondo è la riconferma sostanziale del gruppo che ha centrato la promozione lo scorso anno. Da una parte alcuni dei ragazzi confermati, come Francesco Pison in regia e Alessio Quaglia come libero, con esperienze nelle categorie nazionali, altri, come Leonardo Scuffia, opposto, Daniele Medei, centrale, Federico Ortolani e Luca Paoletti in banda alla prime esperienze, e alcuni volti nuovi per dare alla squadra un nuovo abito, mix di gioventù ed esperienza. Da Civitanova arrivano ben tre elementi, il palleggiatore Tommaso Grassi e l’opposto – schiacciatore Jacopo Cenci, entrambi scuola Lube e campioni d’Italia a livello giovanile con i biancorossi, e il centrale Alex Molinari, con la batteria al centro completata da Federico Fiori, reduce da una ottima stagione in serie C a San Severino Marche, elemento di sicuro affidamento ed esperienza. Hanno invece lasciato la società per motivi diversi Giacomo Baiardelli, Marco Massaccesi e Marco Silvestroni, mentre alcune posizioni sono ancora da definire. Per completare la squadra la società è alla ricerca di un forte schiacciatore di posto quattro, con contatti già ben avviati con elementi di spessore per la categoria, ma non si tralasciano anche possibili alternative tattiche in seno al gruppo. L’obiettivo è chiudere quanto prima il discorso sul mercato così da consentire allo staff tecnico di poter iniziare con serenità la programmazione del lavoro e l’inizio della preparazione, prevista per fine agosto. Si guarda poi con interesse alle formazioni iscritte, negli ultimi anni una vera e propria roulette a causa della crisi economica, per avere più chiare le possibili avversarie nel girone. Oltre alla prima squadra la società è attenta anche alla formazione di serie D, con Ettore Martusciello confermato alla guida tecnica, per ridefinire il gruppo a disposizione del tecnico siciliano. Obiettivo ringiovanire la rosa e confermare alcuni elementi storici della squadra, con un primo tassello posto grazie all’inserimento di Jacopo Pison come opposto, dopo l’esperienza da secondo nel ruolo in serie C nella passata stagione. Capitolo giovanili infine, con il Montalbano Volley che sarà al via dei campionati Under 15 e Under 17 e l’Under 19 (reduce da un ottimo terzo posto nel proprio girone lo scorso anno) in definizione, con la società intenzionata ad allestire un gruppo competitivo, qualora ce ne fosse l’opportunità.

Gianluca Tittarelli

Gianluca Tittarelli

Soddisfatto dell’andamento del mercato il ds Gianluca Tittarelli: «Siamo pronti ad affrontare questo primo storico campionato di serie B, che si preannuncia molto impegnativo e stimolante per tutta la società. La squadra sarà rimodulata sulla nuova categoria con alcune conferme importanti e l’innesto di elementi di esperienza e giovani che conoscono bene questo torneo. Siamo alla ricerca di uno schiacciatore per completare l’organico e contiamo di poter chiudere il roster quanto prima. L’obiettivo da matricola è la salvezza e sappiamo che dovremo lottare punto a punto fino alla fine in una categoria che non conosciamo e che presenta molte incognite e insidie, ma ci faremo trovare pronti all’inizio della stagione».



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X