Premier League Kids, 300 ragazzi
pronti a sfidarsi al Tubaldi

CALCIO - La manifestazione, in programma dal 14 al 29 giugno nell'impianto recanatese, comprende giovani dai 6 ai 17 anni
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

Dire Fare Giocare (1)Si sono svolti all’aula magna del Comune di Recanati i sorteggi per determinare la composizione delle squadre partecipanti alla sesta edizione del torneo di calcio a sette Premier League Kids. Al torneo, che si svolgerà dal 14 al 29 giugno presso lo stadio Nicola Tubaldi di Recanati parteciperanno oltre 300 ragazzi divisi per categorie in base all’età. Sono stati iscritti ragazzini compresi tra i sei ed i diciassette anni e le squadre, come ormai tradizione, sono state create mediante sorteggio. L’Associazione Dire Fare Giocare, che organizza la manifestazione, ha voluto quest’anno proporre in occasione dei sorteggi, un momento educativo volto ad affermare la necessità del rispetto delle regole come filo conduttore nello sport e nella vita. Esso si è concretizzato in una conferenza dal titolo “Premier League Kids respects the games“ con un relatore di eccezione: Nicola Nicoletti, assistente arbitrale in serie A di calcio e da sempre vicino ai valori proposti dall’Associazione. La sua relazione ha toccato il tema dell’arbitraggio, della difficoltà di operare nel calcio moderno, e della necessità di comprendere, rispettandolo, l’indispensabile ruolo dei direttori di gara. Si e’ trattato di un momento divertente ed interessante, cha ha saputo catalizzare, grazie alla preparazione ed alla simpatia del relatore, l’attenzione dei bambini e dei ragazzi intervenuti numerosi, ma anche degli adulti che con interesse hanno assistito al dibattito. In un’aula magna gremita di oltre 200 persone si sono così potuti affermare, una volta di più, i principi che caratterizzano il messaggio dell’associazione Dire Fare Giocare, ovvero amicizia, aggregazione, lealtà, rispetto delle regole e correttezza nello sport e nella vita. Messaggio che intende divulgare con determinazione tra i bambini, ma anche tra i loro genitori e che attraverso il torneo Premier League Kids vede la propria massima espressione nella proposta di condivisione di tempi e spazi tra ragazzi e tra ragazzi e genitori.

Dire Fare Giocare (2) Dire Fare Giocare (3) Dire Fare Giocare (4) Dire Fare Giocare (5) Dire Fare Giocare (6) Dire Fare Giocare (7)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X