Tante conferme in casa Serralta
Obiettivo play off per la prossima stagione

SECONDA CATEGORIA - La società di San Severino ha deciso di proseguire con Messi, Gheroni, Paciaroni, Zagaglia, De Maria e Giorgi
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Zagaglia

Il centrocampista Massimo Zagaglia

Dopo aver sistemato la panchina con Samuele Bonifazi, che vivrà la seconda stagione alla guida della squadra, il Serralta sta stringendo i tempi per comporre l’organico da consegnare al tecnico settempedano. Sono giorni intensi questi per il club gialloblù che si sta muovendo su diversi fronti. In primo luogo, come più volte detto, il Serralta vuole procedere alla riconferma in blocco della rosa dello scorso campionato e già è stato compiuto il primo “giro” di contatti con i giocatori. Al termine di ciò, qualcosa di concreto è emerso. E’ possibile già da ora, infatti, ufficializzare le prime conferme. Interessati sono tutti i reparti. Iniziamo dai portieri. Alessio Messi sarà ancora il titolare, mentre Quazim Baruni continuerà ad essere il vice. La difesa avrà ancora due pilastri come Ruggero Gheroni e Lorenzo Paciaroni. A centrocampo ci sarà spazio per capitan Massimo Zagaglia e per il giovane Edoardo Magnapane. In attacco, infine, si continuerà a puntare sul bomber Matteo De Maria e su Andrea Giorgi. Naturalmente queste sono le prime mosse per il Serralta che dovrà lavorare ancora molto per comporre il mosaico definitivo. In effetti la dirigenza sta operando attivamente e diverse trattative sono in piedi. L’intento è quello di puntare soprattutto sui giovani e possibilmente di San Severino. Ma non solo. A tal proposito il Serralta ha riallacciato contatti con la zona del cingolano memore delle ottime e vincenti scelte del passato. Così facendo la società gialloblù confida di poter reperire più di un elemento da poter inserire nel gruppo e presto ci potrebbero essere sviluppi in tal senso. L’intenzione è, quindi, quella di provare a migliorare l’organico e per questa ragione non viene lasciato nulla al caso e ogni possibilità viene valutata attentamente. Fra queste anche quelle relative a giocatori affermati che rappresenterebbero colpi importanti per poter salire di un gradino rispetto all’ultima annata e puntare alla zone di vertice della classifica.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X