La Virtus Pasqualetti chiude la stagione
con altre 11 medaglie al collo

GINNASTICA ARTISTICA FEMMINILE - Nelle gare Junior e Senior di Fermo, le ginnaste maceratesi ottengono l'ennesimo risultato di prestigio
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Le ginnaste della Virtus Pasqualetti

Le ginnaste della Virtus Pasqualetti

A Fermo si è svolta l’ultima gara della stagione agonistica femminile di categoria junior e senior. Tutte le ginnaste della Virtus partecipanti al “Trofeo Primavera” (gara inserita dalla Federazione solo a partire da quest’anno), piazzandosi nei gradini più alti del podio, hanno sbaragliato la concorrenza portando a casa ben 11 medaglie. Veronica Ruffini (junior), la più giovane in gara, ha conquistato tre ori (parallele, volteggio, corpo libero); Agnese Maroni (senior), campionessa nazionale in carica alla trave, ha ottenuto un oro al volteggio e un argento alla trave; Valentina Sgolastra (junior), ha conquistato un bronzo alle parallele, pur commettendo un errore, e un argento al corpo libero; Chiara Provinciali (senior), ha conquistato un argento alla trave e un bronzo al corpo libero; Florencia Manzaneda (senior) ha conquistato due ori rispettivamente a trave e corpo libero. Da non dimenticare la settimana scorsa il primo esordio nazionale a Biella delle due giovanissime “ginnaste” Costanza Pettinari e Sofia Principi (entrambe 9 anni) che, seppur un po’ emozionate e alle prime armi, non hanno sfigurato tra le 60 migliori ginnaste d’Italia. Gli allenatori Chiara Principi, Elisa Sacchi e Sergiy Kasperskyy possono ritenersi soddisfatti dell’intero anno sportivo, con la grinta e la volontà di fare ancora meglio l’anno prossimo.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X