Italia-Austria, a Potenza Picena
si cerca il pass per i Campionati Europei

VOLLEY UNDER 20 - Al Pala Principi il girone a tre (la Polonia riposa nella prima giornata) della competizione continentale
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Michele Totire, coach della nazionale under 20 italiana

Michele Totire, coach della nazionale under 20 italiana

Taglio del nastro per la seconda fase della Cev Volleyball Man Under 20 European Championship 2014 a Potenza Picena. Domani (venerdì) alle ore 17 il PalaPrincipi riaprirà i battenti per il match tra l’Italia U20 campione uscente e i pari età dell’Austria, gara valida per la Pool B di qualificazione ai Campionati Europei. Sarà il primo di tre incontri spettacolari che vedranno coinvolta anche la Polonia U20. La selezione azzurra si è presentata ieri nelle Marche priva dello schiacciatore Ferdinando Della Volpe, che ha dovuto abbandonare il gruppo anzitempo per noie fisiche riscontrate durante la collegiale di Pasqua a Vigna di Valle. Oggi è stata la volta di Austria e Polonia, che hanno raggiunto i rispettivi alloggi a Potenza Picena.

L’AUSTRIA – La selezione austriaca si ritrova suo malgrado in un girone di ferro con i campioni uscenti dell’Italia e con una nazionale ambiziosa come quella polacca. Nonostante le premesse, il gruppo plasmato dall’head coach Michael Horvarth non si presenta al PalaPrinicipi come vittima sacrificale, ma intende dare del filo da torcere ai sestetti rivali per giocarsi le proprie carte e andare avanti nella competizione. L’asso della squadra è l’opposto Michael Buchegger, gigante di 204 centimetri, classe ’96. Nel gruppo ben assortito ci sono altri elementi da tener d’occhio.

ROSTER AZZURRO – Il palleggiatore Simone Giannelli, il centrale Alberto Polo, lo schiacciatore Oreste Cavuto e il martello Tiziano Mazzone (Itas Diatec Trentino); il palleggiatore Matteo Pistolesi, il centrale Omar Biglino, il martello Giacomo Raffaelli, l’opposto Sebastiano Milan e il suo compagno di reparto Andrea Argenta (Club Italia Aeronautica Militare); lo schiacciatore Alessandro Ciavarella (Materdomini Castellana); il centrale Marco Vitelli (Lube Banca Marche Macerata); il libero Fabio Balaso (Tonazzo Padova).



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X