Civitanova pulita a Pasqua e Pasquetta: “Grazie a tutti”

L'assessore all'ambiente Silenzi elogia dipendenti e operatori, che hanno lavorato anche durante le feste per mantenere decorosa la città: "Abbiamo vinto la scommessa dell'accoglienza". I commercianti chiedono di sospendere la ztl a maggio
- caricamento letture
Giulio Silenzi

Giulio Silenzi

“La scommessa di una Civitanova accogliente anche a Pasqua è stata vinta. Il bilancio è positivo e voglio ringraziare quanti si sono prodigati per tenere pulita la città, da corso Umberto dove sono state pulite a fondo le panchine, i cestini, le aiuole, alla piazza, ai giardini“. L’assessore all’ambiente Giulio Silenzi stila un bilancio del week end pasquale e si dice soddisfatto per il lavoro svolto dagli operatori: “Si sono presentati puliti, nonostante le recentissime mareggiate, anche il lungomare sud e quello nord. Un ringraziamento va anche agli operatori che hanno lavorato il giorno di Pasqua per far fronte all’inciviltà di alcuni che hanno abbandonato i sacchetti dell’immondizia in strada nei giorni festivi. Grazie alle segnalazioni giunte alla mail civitanovapulita@comune.civitanova.mc.it, siamo intervenuti tempestivamente rimuovendo la sporcizia che sicuramente non avrebbe rappresentato un buon biglietto da visita per la città. Grazie dunque ai dipendenti comunali e agli operatori delle ditte incaricate per aver tenuto pulito il cuore di Civitanova, rendendo la città accogliente, ospitale anche per i tantissimi turisti che hanno scelto di trascorrere qui la Pasqua e la Pasquetta“. E oggi, passate le festività, operatori del mare, concessionari di spiaggia e commercianti sono stati convocati in comune per una riunione sulla programmazione estiva. Un tavolo tecnico per iniziare a parlare delle varie iniziative che costituiranno il cuore e la colonna del turismo civitanovese. Non si è parlato però di ztl dopo il qui pro quo della domenica di Pasqua: il Comune infatti aveva comunicato che per tutte le domeniche di aprile la zona a traffico limitato sarebbe stata sospesa, mentre domenica Corso Umberto e Piazza erano transitabili solo a piedi. Un errore forse che però ha sollecitato una richiesta da parte dei commercianti: “A questo punto chiediamo che anche a maggio la ztl venga sospesa. Solitamente il traffico torna regolare la domenica dalla terza settimana di maggio, ha più senso anticipare l’apertura – dice Antonio Malaccari dell’Acc – anche perchè domenica 27 il centro sarà comunque interdetto al traffico per la manifestazione Autoexpo organizzata da Acc e da Domenico Rita. Dalla mattina fino alla sera su Corso Umberto I e in Piazza XX Settembre ci sarà un’esposizione di auto e moto e dimostrazioni ed esibizioni”.

(l.b.)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X