Basket, Tolentino fa sua gara 1 dei play off contro Castelfidardo

- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

Tolentino fa sua gara 1 del primo turno di play off superando un coriaceo Castelfidardo, al termine di una gara equilibrata e combattuta, per larghi tratti passata ad inseguire l’avversario nel punteggio. Che ci sarebbe stato da soffrire era previsto, anche a causa dei recenti problemi fisici di molti giocatori, scesi in campo non al meglio della condizione, stringendo i denti. Rientrano Bizzarri, Nobili, Paggi e Rossi, ma partono tutti dalla panchina, spazio in quintetto a chi si è potuto allenare con più continuità. Castelfidardo inizia con più convinzione e approfitta dell’inizio negativo al tiro dei padroni di casa, cercando di mantenere alto il ritmo e giocando sulla fisicità dei suoi uomini. Tolentino si mantiene a stretto contatto grazie alla precisione dalla lunetta (solo un canestro su azione nel primo quarto) e chiude al 10’ sotto di 2, 11-13. Il secondo quarto si apre con un canestro in slalom di Lancioni, poi la bomba di Graciotti ed un’altra fortunosa di Strappato portano gli ospiti sul +6. Tolentino ricuce con Francesconi e Sagripanti, poi un’altra tripla di Carletti al 16’ (21-26). I locali non riescono a migliorare le percentuali in attacco e segnano col contagocce e ciò fa li innervosire. A 85’’ dal termine Rossi si becca un tecnico per (educate) proteste dopo un fallo: tre liberi a segno e la rimessa portano gli ospiti al massimo vantaggio (23-32). Cecchini decide di parlarci sopra e il time out dà buoni frutti, con il canestro di Pelliccioni e la bomba di Paggi in chiusura di quarto (28-32 al 20’). Al rientro in campo Castelfidardo aumenta la pressione difensiva e spende cinque falli in due minuti, riuscendo ancora ad allungare fino al +6 (33-39) col canestro di Carletti D. al 24’. Coach Cecchini non è soddisfatto della gara dei suoi e li richiama al time out, dopo il quale scendono in campo più determinati, piazzando un break di 8-2 con la doppia tripla di Paggi e il canestro di capitan Pelliccioni, che vale il pareggio a quota 41. Ora è coach Carletti a chiamare il time out per frenare l’inerzia tolentinate, ma al rientro in campo Bizzarri si becca un fallo e poi un tecnico per proteste che costa quattro tiri liberi (2/4 realizzati). A ridosso arriva anche il quinto fallo di Rossi, oggi sceso in campo stringendo i denti a causa di una forte distorsione alla caviglia rimediata in allenamento dieci giorni fa. Paggi mette la tripla del pareggio, poi Sagripanti i due liberi del primo sorpasso a 2’30’’ dal termine del terzo quarto (46-44). Ora Tolentino non demorde e ancora Paggi trova il +4, poi tre punti consecutivi di Bizzarri portano al massimo vantaggio dei locali (51-44), prima dei tiri liberi finali di Carletti D., che chiudono il periodo sul 51-46. Si entra nell’ultimo quarto con Castelfidardo a dover inseguire, ma Tolentino parte bene con quattro punti di Pelliccioni. Strappato riduce con la bomba, ma Sagripanti ne mette quattro consecutivi, prima dell’ennesima tripla di Paggi, che fa volare Tolentino sul +14 (63-49). A questo punto i locali perdono un po’ di concentrazione e permettono a Castelfidardo di riavvicinarsi con due bombe consecutive di Strappato e Soricetti (63-55 a 1’24’’ dal termine). Coach Cecchini chiama il time out per riportare la giusta concentrazione tra i suoi che rispondono con cinque liberi consecutivi e chiudono la pratica sul 68-55. Ora la sosta pasquale permetterà a Pelliccioni e soci di rifiatare e di recuperare al meglio gli acciaccati per tentare l’impresa corsara a Castelfidardo in gara 2, fissata per il 24 aprile.
TOLENTINO-CASTELFIDARDO: 68-55
TOLENTINO: Sagripanti 8, Rossi, Nobili, Servadio 3, Francesconi 6, Pelliccioni 10, Paggi 20, Lancioni 14, Bizzarri 7, n.e. Porfiri, Capponi, Samarzic. All. Cecchini.
CASTELFIDARDO: Graciotti 5, Schiavoni M. 3, Gemini, Schiavoni G., Monaci 3, Soricetti 14, Brandoni 5, Carletti L. 6, Pecorari, Strappato 15, Carletti D. 4. All. Carletti.
PARZIALI: 11-13, 17-19, 23-14, 17-9
ARBITRI: Cisternino e Ciaralli.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X