Giallo al mercato: furti tra le bancarelle
Derubata anche la suocera di un politico

PORTO RECANATI - Ladri in azione questa mattina in corso Matteotti, distraevano le vittime e un complice le alleggeriva dei portafogli
- caricamento letture

mercato corso matteotti 2di Alessandro Trevisani

Borseggiatori in azione al mercato di Porto Recanati, derubata anche la suocera di un consigliere comunale, che ha presentato denuncia. Il classico appuntamento del giovedì, che da due settimane si svolge in corso Matteotti, stamattina si è tinto di giallo. Diverse persone, infatti, almeno quattro secondo testimoni, sarebbero state derubate del proprio portafogli, due fin qui le denunce che sarebbero state presentate ai carabinieri.

C’è anche la suocera del consigliere dell’opposizione Lorenzo Riccetti, che ha accompagnato la signora alla stazione dei carabinieri, tra le persone derubate al mercato. “Mia suocera mi ha raccontato che stava acquistando per mia figlia una bambolina da un euro, quando una donna ben più alta di lei ha esclamato ‘L’ho vista prima io’, piantando una discussione che è parsa inverosimile per della merce di così poco valore economico. Risultato: 50 euro spariti e soprattutto i documenti da rifare”. E’ possibile che per fare i furti, i ladri abbiano agito in coppia, con uno che alleggeriva del portafogli le signore, distratte dalla discussione innescata dal complice. Su questo però dovranno far luce le indagini dei carabinieri di Porto Recanati. Furti che sarebbero anche frutto di poca attenzione: una delle vittime avrebbe addirittura poggiato a terra, e per diverso tempo, la sua borsa. In ogni caso uno dei portafogli è stato recuperato con tutti i documenti, e anche una borsa è stata ritrovata e riportata in caserma.

La nuova location del mercato spostato da via Cementieri (zona Borgo Marinaro) alla via principale del paese lascia soddisfatti tanto gli acquirenti che i commercianti, compresi quelli dei negozi. L’assessore al commercio, Roberto Giampaolo, sta comunque valutando altri aggiustamenti: “Vorremmo dare una collocazione più felice alle bancarelle che operano nelle vie laterali – Sampaolo – in ogni caso lo spostamento è stato il solo provvedimento votato all’unanimità in questo quinquennio, e la gente è contenta”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X