L’Atletica Avis Macerata celebra
la 38esima “Festa dell’Atleta”

All'Abbadia di Fiastra l'evento dell'anno per la società maceratese. Il presidente Arnaldo Porro: "I risultati della stagione 2013 sono stati ottimi, segno che il lavoro dei tecnici e le prestazioni degli atleti hanno rispettato le attese"
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Da sinistra

Da sinistra il presidente dell’Atletica Avis Macerata Arnaldo Porro, il presidente del comitato regionale Fidal Pino Scorzoso, il presidente dell’Avis Regionale Angelo Sciapichetti, Alferio Canesin e Giovanni Torresi

di Marco Cencioni

Si è svolta oggi pomeriggio, all’Abbadia di Fiastra, la 38ma edizione della Festa dell’Atleta, organizzata per celebrare la stagione agonistica 2013 dell’Atletica Avis Macerata. Dopo la visione di un filmato con le immagini più belle degli atleti durante le competizioni, sono stati tutti premiati per i risultati ottenuti. E’ toccato al presidente Arnaldo Porro tracciare un breve bilancio della stagione. “Come sempre è una grande emozione rivedere i nostri ragazzi all’opera, le loro gare, l’impegno massimo che mettono quando sono chiamati a difendere i nostri colori – afferma il numero uno dell’associazione sportiva maceratese – i risultati sono stati ottimi, segno che il lavoro dei tecnici e le prestazioni degli atleti hanno rispettato le attese. Dal punto di vista finanziario, abbiamo approvato il bilancio consuntivo e preventivo nella scorsa assemblea dei soci svoltasi il 22 febbraio – prosegue il presidente Porro – Speriamo comunque di chiudere in bellezza. Dopo aver organizzato i campionati italiani assoluti di corsa campestre, ad ottobre ospiteremo il campionato italiano Allieve e Allievi e speriamo di ottenere dalla federazione gli stessi complimenti ricevuti in occasione della massima manifestazione nazionale, che si è svolta proprio qui all’Abbadia di Fiastra a febbraio del 2013”. “Questo è un appuntamento molto importante – dice l’assessore allo sport del Comune di Macerata, Alferio Canesin – La società svolge un lavoro di qualità, perché riesce a far fare sport sano ai giovani ottenendo tante soddisfazioni. Sono anni che, come amministrazione, seguiamo l’Atletica Avis e i risultati sono sempre migliori. Un grazie va a questa associazione per il lavoro che porta avanti a livello sportivo, ma anche per come si adopera per la formazione dei ragazzi”. “L’Atletica Avis non è solo un orgoglio per la città di Macerata, ma lo è per tutta la Provincia. Come assessore la conosco bene, tutti gli anni sono presente a questo evento e seguo con interesse i grandi risultati ottenuti – afferma Giovanni Battista Torresi, assessore provinciale allo sport –  Quando possiamo, come l’anno scorso, abbiamo sostenuto in maniera importante l’Avis per gli assoluti di corsa campestre. I miei complimenti vanno agli allenatori per la loro serietà: sono capaci di far sviluppare ai ragazzi la giusta tecnica della disciplina e le sane virtù dello sport”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X