Insegnante la definisce “cicciottella”, lei digiuna e sviene

- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

classe_vuota_gSviene in classe alla fine delle lezioni in una scuola media di Ancona dopo vari giorni di semi-digiuno affrontati, secondo quanto hanno riferito i familiari alla dirigenza scolastica, dopo avere saputo che una supplente l’aveva chiamata ‘cicciottella’. Il caso approderà ora all’Ufficio scolastico regionale, spiega la dirigente della scuola Daniela Romagnoli, che dice: “l’insegnante non l’ha derisa”, ma avrebbe avrebbe usato l’epiteto “in modo affettuoso”. E ora “è disperata”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X