Matelica fa sul serio
Sulmona sconfitto in rimonta

SERIE D - La formazione di Carucci vince 2-1 in casa degli abruzzesi grazie alle reti di Jachetta e Cacciatore. Parte la caccia all'Ancona, capolista con quattro punti di vantaggio sui biancorossi
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Cristian Cacciatore

Cristian Cacciatore

di Sara Santacchi

Finisce 2-1 per il Matelica il recupero del campionato di serie D contro il Sulmona, in terra abruzzese. Dopo il gol in avvio di Di Ciccio, la formazione di Carucci ha trovato la forza di pareggiare prima con Jachetta e portarsi in vantaggio con il solito Cristian Cacciatore, al 43′ del secondo tempo. Vittoria di platino per Moretti e compagni che grazie al “pieno” odierno si avvicinano alla capolista Ancona, distanziata adesso di quattro lunghezze.

LA CRONACA – Partono meglio i padroni di casa contro un Matelica più sottotono che sembra faticare su un campo piuttosto pesante: al 12′ il gol di Di Ciccio che sfrutta al meglio una palla vagante in area di rigore e di giustezza fredda l’incolpevole Spitoni. I rossi di Carucci si ricompattano e entrano pian piano in partita: al 34′ Cacciatore su punizione colpisce il palo mentre al 39′ arriva il pareggio con Jachetta che sfrutta nel migliore dei modi l’assist di Cognigni. Sulle ali dell’entusiasmo per il pari, il Matelica trova subito il raddoppio: fallo di Pezzullo su Jachetta e calcio di rigore. Dal dischetto va Cacciatore che al 42′, con freddezza, gonfia la rete. Nella ripresa si gioca ad una sola porta: al 1′ Jachetta calcia fuori da ottima posizione. Al 3′ ci prova Cognigni ma Meo miracoleggia. Al 13′ doppia occasione con Cacciatore e Moretti: Meo dice di no anche in questa doppia circostanza. I biancorossi di Carucci gestiscono bene il possesso palla e non rischiano mai nulla. Dopo 6′ di recupero il triplice fischio finale: il Matelica può veramente sognare perchè l’Ancona adesso dista quattro sole lunghezze.

il tabellino:

SULMONA: Meo 7.5, Cavasinni 7, Pezzullo 5.5, Amedoro 5 (72′ Suleman 5), Di Ciccio 6.5, Fraghì 6.5, Magaddino 6.5 (46′ Di Francia 6), Spadari 6.5, Taliano 5.5, Lorenzetti 5.5, Berardo 6 (58′ Simeoli 6). All: Luiso.

MATELICA: Spitoni 6.5, Colantoni 7.5, D’Alessio 6, Gadda 6, D’Addazio 6.5, Ercoli 6.5, Scotini 6.5 (82′ Mangiola sv), Moretti 6.5 (92′ Gilardi sv), Cognigni 7 (75′ Api 6), Cacciatore 7, Jachetta 7.5. All: Carucci.

ARBITRO: Parrella di Battipaglia.

RETI: 12′ Di Ciccio, 39′ Jachetta, 42′ (rig.) Cacciatore.

NOTE: Spettatori circa 500. Ammoniti Pezzullo, Amedoro, Di Francia, Cognigni, Suleman. Recupero 3′ + 6′.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X