facebook twitter rss

Al via i corsi gratuiti di danza folk de “Li Matti de Montecò”

Partiranno da venerdì 24 gennaio le lezioni nell’aula magna della Scuola Media del centro storico
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
28 Condivisioni

folkL’associazione culturale “Gruppo folk Li matti de Montecò” inizierà – da venerdì 24 gennaio, tutti i venerdì alle 21,30 – dei corsi gratuiti di danze folk per adulti e bambini, nell’aula magna della Scuola Media del centro storico. Volantini per divulgare l’iniziativa sono stati recapitati anche nelle scuole di Montecosaro e Morrovalle. “Vogliamo promuovere gratuitamente il ricordo delle tradizioni e dei divertimenti antichi dei nostri nonni – dice Claudio Scocco, l’animatore del gruppo – per non dimenticarli e farli conoscere alle nuove generazioni. Si tratta di balli salutari e giocosi, arricchiti da musiche e coreografie sprizzanti gioia. Inoltre contro la crisi abbiamo pensato al tutto gratuito! Un’iniziativa che è tesa a valorizzare il nostro territorio e le tradizioni popolari dovrebbe essere un buon proposito per il nostro paese”. Il Gruppo folk di Montecosaro in questi ultimi anni si è guadagnato la crescente simpatia delle persone, per l’allegria che sempre porta alle feste popolari, partendo da quelle di Montecosaro, per passare a quelle di Civitanova (Carnevale e non solo) e della provincia di Macerata (festa della mietitura e dintorni). Infine è noto che “Li Matti de Montecò” sono stati chiamati più volte ad animare manifestazioni popolari Subbiano, in provincia di Arezzo, non sono mancate inoltre uscite nel Lazio e addirittura in Spagna. Il papà di Claudio Scocco era appassionato di organetto e saltarello, in casa ha cercato di tramandare questa tradizione. Il testimone alla fine è stato raccolto ed ora il Gruppo è sempre più lanciato, tanto da aver inciso anche un Cd, con il quale documenta il cammino percorso sin qui. Per informazioni di ogni genere contattare il numero di telefono 338-6788504, o l’indirizzo e-mail limattidemonteco@libero.it e visitare il sito web www.limattidemonteco.it.

Sostieni Cronache Maceratesi

Cari lettori care lettrici,
da diverse settimane i giornalisti di Cronache Maceratesi lavorano senza sosta, per fornire aggiornamenti precisi, affidabili e gratuiti sulla emergenza Coronavirus. In questa situazione Cm impiega tutte le sue forze, dando lavoro a tanti giovani, senza ricevere un euro di finanziamenti pubblici destinati all’editoria. Riteniamo che in questo momento l’informazione sia fondamentale perciò la nostra redazione continua a lavorare a pieno ritmo, più del solito, per assicurare un servizio puntuale e professionale. Ma, vista la situazione attuale, sono inevitabilmente diminuiti i contratti pubblicitari che ci hanno consentito in più di undici anni di attività di dare il meglio.
Se apprezzi il nostro lavoro, da sempre per te gratuito, e se sei uno dei 90mila che ci leggono tutti i giorni (sono circa 800mila le visualizzazioni giornaliere), ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento senza precedenti.
Grazie

Puoi donare un importo a tua scelta tramite bonifico bancario, carta di credito o PayPal.

Scegli il tuo contributo:

Per il Bonifico Bancario inserisci come causale "erogazione liberale"
IBAN: IT49R0311113405000000004597 - CODICE SWIFT: BLOPIT22
Banca: UBI Banca S.p.A - Intestatario: CM Comunicazione S.r.l


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X