Visso si gode la vittoria della Coppa

TERZA CATEGORIA - Tutta la gioia del presidente Quinto Mattioli: "Vincere questo trofeo per noi è la ricompensa a tante rinunce"
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

Due giocatori del Visso con la Coppa

di Sara Santacchi

Entrare nella storia. E’ questo il regalo di Natale che si è fatto il Visso con la vittoria della Coppa Marche provinciale di Terza categoria, il 21 dicembre a Caldarola, imponendosi nella finale contro il Morrovalle. Un trofeo mai conquistato dalla compagine dell’entroterra maceratese che grazie alla rete di Grisanti quando l’orologio segnava il 50’. Si è chiuso con questo ultimo importante appuntamento l’anno della Terza categoria. Una squadra ancora entusiasta quella del Visso che non smette più di festeggiare e adesso non mette limiti per il nuovo anno. E’ lo stesso presidente Quinto Mattioli a raccontare la gioia “dopo tanti sacrifici. Ci alleniamo a Ussita – spiega – e di sera quando ci alleniamo non nego che spesso sia freddo, troviamo anche il campo ghiacciato, ma la voglia di fare supera tuto. Vincere questo trofeo per noi è la ricompensa a tante rinunce. Siamo una squadra formata da tutti ragazzi di Visso e due di Pieve Torina, che fa del gruppo la sua forza e speriamo che questa coppa porti bene”. L’augurio per il uovo anno? “ Come si dice – commenta subito – vincere aiuta a vincere quindi speriamo di continuare su questa strada. La prossima gara di Coppa ci vedrà contro il Victoria Brugnetta, una squadra anconetana, e vedremo cosa riusciremo a fare. Poi chissà. Alla ripresa del campionato ci aspetta subito un incontro importante contro la Treiese, prima in classifica ed è nostra intenzione arrivarci al meglio”. Intanto meglio godersi il momento.

 

 

Il Visso si aggiudica la Coppa Marche provinciale e chiude l'anno della terza categoria Vittoria Visso Terza categoria



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X