Messi regala i tre punti all’Appignanese
Lorese dall’attacco stellare

IL PUNTO SULLA PRIMA CATEGORIA - Continuano a vincere Helvia Recina e Casette Verdini. Torna al sorriso il Telusiano
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Riccardo Amadio del Casette Verdini

Riccardo Amadio del Casette Verdini

di Enrico Scoppa

Questa Loro ci sarà qualche sqaudra in grado di fermarla? Alla luce di fatti sembra proprio quasi impossibile anche se sabato prossimo, neve permettendo, allo stadio della Vittoria di Macerata ci sarà la partitissima capace di dare qualche risposta. Nell’ultimo turno di campionato ha collezionato la quinta vittoria casalinga su sei gare disputate: è record. L’ostico Montefano ci ha provato riaprendo la contesa al quarto d’ora della ripresa con il gol firmato da Bonacci. Un gol che ha tenuto alto l’interesse dalla partita ma non c’è stato nulla da fare, il bunker che ha protetto la porta difesa da Amiti non è stato violata a conferma che la Lorese dispone di un reparto arretrato a prova di bomba. Lo testimoniano le tre reti subite in dodici partite. Alle spalle della capolista non molla l’Helvia Recina passata sul difficile terreno del Monturano Campiglione. E’ bastata la rete di Bellesi arrivata al ventesimo del primo tempo per chiudere ogni discorso. Alle spalle delle due scatenate squadre di vertice è tornato a vincere il Telusiano al termine di una partita decisamente interessante dove si è registrato di tutto a partire dalle cinque reti che non hnnogfatto annoiare il pubblico. Ha vinto il Casette Verdini spinto da D’Angelo e concretizzato da Amadio ancora a segno a conferma delle sue qualità di uomo gol di indubbio spessore per la categoria. L’Appignanese ha colto un significativo successo battendo al comunale l’ostico Mogliano. Prezioso il gol di Messi autore di una prestazione da incorniciare. Cluentina in giornata no almeno nei primi quarantacinque minuti si fa infilare dal Montemilone Pollenza che ha colto così la terza vittoria esterna.

Matteo Ruffini

Matteo Ruffini

UNO SGUARDO AL FUTURO ricordando che nel prossimo fine settimana si giocheranno le partite della tredicesima giornata.Luci della ribalta allo stadio della Vittoria di Macerata dove si affronteranno Lorese ed Helvia recina, le prime della classe. Scontro tra giganti.. Da non trascurare la gara esterna del Casette Verdini impegnato a Montefano.

LE CURIOSITA’

FATTORE CAMPO tiene duro. Sei le squadre che hanno vinto difronte al proprio pubblico,due lontano dal terreno amico:Montemilone Pollenza ed Helvia Recina
NON HA MAI VINTO IN CASA  il Caldarola
LA PRIMA VOLTA  per la Grottese vittoriosa dopo dodici gionatedi capionato.Ne ha fatto le spese il Caldarola.
IL RISULTATO PIU’ GETTONATO della dodicesima giornata la vittoria casalinga. E’ successo su sei campi:di Appignano,Casette Verdini,Grottazzolina,Loro Piceno, Montecosaro,Monte San Giusto.
GLI ATTACCHI PIU’ PROLIFICI  nel girone C quello della Lorese  con ventiquattro reti realizzate:media gara:2 gol/partita
DIFESA DI FERRO quella della Lorese,ha subito appena tre reti in dodici  partite:media gara 0.25 gol/partita
I POLI SI TOCCANO peggior attacco quello del Caldarola con seigol realizzati, peggior difesa quella della  Monteluponese con ventiquattro reti subite
PIU’ PUNTI IN CASA ED IN TRASFERTA  la Lorese con sedici.
GOL DI GIORNATA sono ventitre, dieci in più rispetto al turno precedente con una media/partita pari a  2.88
TRE I CAMPI IMBATTUTI dopo dodici  giornate:  Mogliano, Loro Piceno,Villa Potenza
DOPPIETTA DI GIORNATA quella firmata da Galdo della Grottese
I POLI SI TOCCANO visto che il Caldarola con cinque gol realizzae è il peggiore attacco del girone C mentre la peggiore difesa del campionato è quella del Montelupone con ventiquattro reti.

ROSSO DI GIORNATA per Rossi (Moglianese), Cacchiarelli (Cluentina), Conforti ( Montemilone Pollenza), Piermattei (Cluentina).

IL PERSONAGGIO – Il bomber Galdo della Grottese firmando una doppietta si è riconciliato con il suo pubblico che lo vorrebbe sempre firmatario di gol importanti capaci di trascinare la Grottese vesro acque tranqulle. Per ora la doppietta è servita per nattere il Caldarola e raggiungere a quota sette il Montelupone ed avvicinare in classifica.

LUCI DELLA RIBALTA – Si accenderanno, neve permettendo, sabato prossimo, sulla stadio della Vittoria di Macerata teatro della sfida più attesa, della tredicesima giornata di campionato, quella che metterà difronte la regina del girone C, la Lorese, e l’Helvia Recina. Roba da grandi.

LA FORMAZIONE DELLA SETTIMANA
1-Liuti(Helvia Recina)
2-Fornari(Lorese)
3-Mercanti(Monturano Campiglione)
4-Di Nicola(Montefano)
5-Constà(Moglianese)
6-Cannuccia(Helvia Recina)
7-Tomassoni(Appignanese)
8-Rossi(Fiuminata)
9-Galdo(Grottese)
10-D’Angelo(Casette Verdini)
11-Lamponi(Montecosaro)
Allenatore:Francesco Moriconi(Helvia Recina)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X