Il derby premia l’Helvia Recina
Lorese piegata in quattro set

VOLLEY FEMMINILE B2 - Quarta vittoria consecutiva per le ragazze di coach Giganti
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

L'esultanza a fine gara delle ragazze della Roana Mosca CbfLa Roana Mosca Cbf mette nel paniere quattro vittorie consecutive che valgono il sesto posto in campionato e un altro trofeo che va ad arricchire la bacheca della società. Sabato sera il netto successo per 3-1 (23-25, 25-19, 25-15, 25-22) nel derby con la Lorese nella sesta giornata di campionato e lunedì l’altra vittoria con il massimo scarto sulla Lardini Filottrano nel recupero della terza giornata della B Marche Cup. Partiamo dal derby di campionato che ha visto prevalere senza eccessivi affanni le ragazze di Giacomo Giganti dopo un primo set di ambientamento al cospetto di una Lorese con alcune defezioni, molte giovani e l’ex Carlotta Romani come principale terminale offensivo. Formazione tipo per la Roana Mosca Cbf che inizia un pò contratta e imprecisa in alcuni fondamentali e lascia un buon margine di vantaggio alla Lorese che dal canto suo sbaglia poco e trova soluzioni efficaci in attacco, con le tigrotte che provano nel finale a rientrare in partita prima sul 19-21, poi sul 23-24 ma sul più bello le ospiti chiudono il set. Buon avvio della Lorese anche ad inizio di secondo set ma stavolta la Roana Mosca Cbf comincia a carburare prima e la partita cambia radicalmente volto in favore di Claudia Storani e compagne, che iniziano e ricevere bene, difendere in modo più compatto e trovare una continuità notevole in attacco, soprattutto in banda con Giorgi (20 punti finali) e Caschetto (26 punti complessivi), che porta in dote punti, set e vittoria finale. Secondo, terzo e quarto set con un andamento simile, Roana Mosca Cbf padrona del campo e Lorese in costante affanno, e solo nel finale del quarto l’unico sussulto ospite con cinque palle match annullate prima del definitivo errore in attacco dell’ex Romani che chiude la contesa. La terza vittoria consecutiva consente alla Roana Mosca Cbf di salire al sesto posto in classifica con undici punti e di presentarsi sabato 30 a Moie (quarta a quota dodici punti) senza grossi patemi e con la possibilità di giocarsi la gara con una delle migliori squadre del torneo con la mente sgombra da pensieri di classifica. Ad aumentare l’autostima del gruppo ha contribuito anche la vittoria finale nella B Marche Volley Cup, il torneo organizzato dalla Federazione per le squadre regionali di serie B, che si è concluso con il recupero della terza giornata tra la Roana Mosca Cbf e la Lardini Filottrano, gara sospesa lo scorso 28 settembre per un malore ad una giocatrice di casa. Il 3-0 finale (25-16, 25-14, 25-19) ha consentito alla Roana Mosca Cbf il sorpasso sulle anconetane e l’Habitat Montegranaro che vantavano due punti in più prima di questo recupero. La gara è stata l’occasione per dare spazio alle ragazze che hanno giocato meno finora (Mengascini, Bernardini ex di giornata, Carpera e Urselli) e alle giovani dell’Under 18 che gravitano nell’orbita della prima squadra (Piccinini, Campagnoli, Cingolani e Martusciello) e ha permesso di far assaggiare il campo anche alla giovane palleggiatrice dell’Under 18 e della Prima Divisione Sofia Ranzuglia, classe 1998. Dall’altra parte della rete la Lardini si è presentata con una formazione giovanissima, a dimostrazione del fatto che la priorità in casa Lardini in questo momento della stagione è la rimonta sulla testa della classifica in campionato. La Roana Mosca Cbf chiude così il suo cammino in B Marche Cup con cinque vittorie (Jesi, Moie, Fabriano, Lorese e Filottrano) e una sconfitta (a Montegranaro) e mette in bacheca un altro trofeo e un pieno di soddisfazione per il lavoro svolto fino a questo momento.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X