Due tartarughe spiaggiate al Lido della Polizia

CIVITANOVA
- caricamento letture

IMG-20131126-WA0000-487x650

Sono morti da diversi giorni i due splendidi esemplari di tartaruga Caretta Caretta che il mare Adriatico prospiciente Civitanova ha restituito oggi alla spiaggia. Tanti curiosi si sono fermati ad ammirare le due carcasse dei poveri carapaci spiaggiati a seguito della mareggiata di stanotte. La prima tartaruga, del peso di 50 chili, è lunga 70 centimetri e larga 65 ed è stata ritrovata di fronte allo chalet lido della polizia sul lungomare nord. A circa 100 metri più a nord, il secondo esemplare, leggermente più piccolino, del peso di 35 chili e lunga 63 cm per 58 di larghezza. Entrambe sono voltate verso il mare e presentano alcune ferite. Sul posto la Capitaneria di porto e il veterinario che ne ha constatato il decesso. La seconda, la più piccola, è stata smaltita, mentre la prima è stata portata presso l’istituto zooprofilattico dell’Umbria e della Marche di Tolentino per appurare le cause del decesso. Non è infatti la prima volta che vengono rinvenute tartarughe sulla spiaggia cittadina. L’ultimo caso una settimana fa, ma centinaia di episodi si sono verificati in tutto l’Adriatico nell’ultimo mese. In Italia il fenomeno si è verificato nella zona di Ravenna ma pure a Rimini, Cervia, Gallipoli e anche a Olbia. Finora nell’Alto Adriatico sono state contate almeno un centinaio di tartarughe morte.

tartarughe morte primo esemplare(5)

 

tartarughe morte secondo esemplare(10)

 

tartarughe morte secondo esemplare(9)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X