Il Montesangiusto si gode la vittoria di Porto Potenza

- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Claudio Cocciaretto

Claudio Cocciaretto

La corsa del Montesangiusto è ripartita da Porto Potenza sabato pomeriggio, un 2-1 in rimonta che ha chiuso a 2 la serie di stop consecutivi. Una vittoria di carattere più che di bel calcio, ma si dice sia tipico della grande squadra… I ragazzi di Calcabrini sono saliti a 12 punti, quarti da soli un punto avanti quel Loreto che ospiteranno sabato in un match molto interessante. A Porto Potenza il Montesangiusto è stato bravo a rimontare lo svantaggio in avvio al punto da ribaltare la situazione già al 37’, prima la punizione di Romagnoli, poi il rigore procurato e trasformato da Giannandrea alla prima marcatura in campionato. Nella ripresa Zallocco ha spento le speranze di pareggio e nel finale i sangiustesi hanno sfiorato il tris sbagliando un penalty con Eclizietta e colpendo un palo con Tramannoni. L’analisi è del capitano e esperto della categoria –vi milita praticamente dal 2001- Claudio Cocciaretto. “Coccia” si era messa male sabato con quel gol a freddo al 3’…”Sì anche perché venivamo da due ko, ma almeno abbiamo avuto tanto tempo per recuperare.” Reazione di carattere…”Magari altre volte abbiamo giocato meglio, ma sabato era importante vincere per aggiustare la classifica.” Quindi siete molto ambiziosi? “Proviamo ad essere protagonisti, ci è piaciuto stare lassù in alto e perché non tornarci..” Tanti punti, difesa ok ma solo 6 reti segnate: questione di amalgama? “Sicuramente. Inoltre in questo primo periodo abbiamo curato soprattutto la fase difensiva, ora iniziamo a concentrarci sull’attacco.” L’intesa con Romagnoli al centro della difesa? “E’ buona, mi trovo bene con Andrea perché è preparato atleticamente e tatticamente. Poi c’è Zallocco che ci guida.” Sabato arriva il Loreto, uno scontro diretto e la “zanzara” Ulivello capocannoniere con 6 reti…”Lui è un brutto cliente, ma anche Garbuglia è pericoloso. Ho buoni precedenti contro il Loreto e vogliamo imporci anche per tenerli dietro in classifica.”



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X