La Sef Macerata conquista il titolo italiano

Risultato di prestigio per la formazione biancorossa grazie alle prestazioni di Francesco Bettucci, Vincenzo Cappella e Italo Cartechini
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Sef Macerata

Il gruppo della Sef Macerata

Con la disputa dei Campionati Italiani del Pentathlon dei Lanci, che si sono svolti a Bologna si è di fatto conclusa l’attività agonistica Master di Atletica Leggera Nazionale su pista per il 2013. Sono state 2 giornate intense di gare che hanno visto in competizione ben 120 atleti malgrado le pessime condizioni atmosferiche abbiano compromesso pesantemente i risultati tecnici. Ciò nonostante la formazione degli atleti della SEF Macerata composta da Francesco Bettucci, Vincenzo Cappella ed Italo Cartechini si è comportata brillantemente ed infatti, oltre ad una medaglia d’oro ed una di argento, singole, ha conquistato il Titolo di Campione Italiano a squadre (di tutte le categorie) con 9.028 punti precedendo le formazioni di Aosta ( 8.713 p. ) e Bologna ( 8.635 ). Con questo storico successo inoltre la squadra biancorossa si è anche aggiudicata il prestigioso “Trofeo Tosi” in memoria del fortissimo lanciatore della Nazionale Italiana degli anni 50. Ancora una volta mattatore è stato Francesco Bettucci, vincitore del Titolo Italiano nella categoria degli M65 con punti 2.920 che ha ottenuto i parziali di  m. 34,60 nel martello, 8,89 nel Peso , 34,77 nel disco, 19,68 nel giavellotto e 11,89 nel martello con maniglia corta; sul secondo gradino del podio, ma nella categoria M70, Italo Cartechini che si è giocato le chances di vittoria con una disastrosa performance nel giavellotto ma che poi si è parzialmente riscattato con le vittorie di categoria nel peso con m. 10,29 e nel disco con m. 32,40 m. nel martello ma soprattutto con un eccezionale prestazione di 14,18 metri nel martello con maniglia corta. Sempre nella stessa categoria si è classificato al quarto posto Vincenzo Cappella vincitore alla grande nel lancio del giavellotto con m.32,67 e con buoni piazzamenti nel martello con m.27,42 , nel peso con m. 8,96 e nel martello con maniglia corta con m. 11,09. Pur non facendo parte della formazione ufficiale una nota di merito và al quarto partecipante della spedizione seffina Gabriele Ferramondo che, nella più affollata delle categorie la M55 ( con 20 atleti ), ha conseguito un onorevole 10^ posto con punti 2.516.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X