Tolentino a Montegiorgio
senza Mandorlini e Gobbi

ECCELLENZA - Contro la formazione di Izzotti i cremisi cercano il primo successo in campionato
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Andrea Mandorlini

Andrea Mandorlini

di Marco Cencioni

E’ un match molto atteso quello che andrà in scena domenica al “Tamburrini” fra Montegiorgio e Tolentino (inizio ore 15,30). I crèmisi, dopo il pareggio con il Trodica, vogliono dimenticare la prestazione altalenante sotto il profilo della qualità del gioco offerta contro gli uomini di Morreale e tornare a casa con un risultato positivo. “Penso che saremo impegnati in una delle trasferte più difficili, affronteremo una squadra costruita per combattere fino alla fine per le posizioni più alte della classifica – dice mister Aldo Clementi – Hanno una difesa molto esperta, un centrocampo che abbina quantità e qualità e un attaccante come De Marco in grado di fare reparto da solo. Noi sappiamo tutte queste cose, ma cambia poco in fase di preparazione alla partita: andremo a fare la nostra gara senza presunzione, ma con l’obiettivo di fare il nostro calcio cercando di portare a casa un buon risultato”. Per quanto riguarda la formazione, il tecnico senigalliese dovrà sicuramente rinunciare agli infortunati Mandorlini e Gobbi, quindi sarà molto probabile che il modulo con tre punte (che ha caratterizzato quest’inizio di stagione) venga sostituito da un 4-3-1-2, con uno fra Kakuli e Mercuri nel ruolo di trequartista. I rossoblu invece, all’esordio casalingo in Eccellenza, sono alla ricerca dei primi tre punti della stagione, dopo aver pareggiato il primo incontro a Chiaravalle contro la Biagio Nazzaro. “Giocheremo contro una squadra molto temibile, in grado di creare pericoli in ogni momento, il fatto che abbia vinto in Coppa a Chiaravalle testimonia la bontà del lavoro che sta svolgendo Clementi e l’importanza del collettivo che andremo ad affrontare – commenta Domenico Izzotti, trainer del Montegiorgio – Dovremo stare attenti a non permettere alle loro qualità di uscire fuori e per farlo punteremo tutto sul nostro ritmo e sulla mentalità vincente che abbiamo acquisito da tempo: partire bene di fronte al nostro pubblico è davvero importante, soprattutto per affrontare al meglio questo inizio di campionato”. Per quanto riguarda i locali, l’ex allenatore dell’Elpidiense Cascinare deve fare ancora a meno dello squalificato Marcoaldi, mentre recupera Nwanze e Amadio che, reduce da un lungo infortunio, dovrebbe essere finalmente convocato. Per il resto, tutto lascia presagire che il tecnico opterà per la conferma del modulo e degli interpreti impiegati mercoledì scorso. Arbitrerà la partita il signor Giacomo Monaco della sezione di Termoli. I suoi assistenti saranno Andrea Leopizzi di Ancona e Marta Julia Kapela di Ascoli Piceno.

Probabile formazione Tolentino (4-3-1-2): Carnevali; Fede, Ciotti, Nicolosi, F. Ruggeri; Frinconi, Minopoli, Mercuri; Kakuli; Cinotti, Iori. A disp.: Brandi, Ciavaroli, Bergamini, Romagnoli, M. Ruggeri, Sciamanna, Bernabei. All.: Clementi.

Probabile formazione Montegiorgio (4-2-3-1): Tubaro; Adamoli, Pulcini, Finucci, Corradetti; Biondi, Carboni; Palma, Nardini, Borraccini; De Marco. A disp.: Mori, Bottoni, Mariani, Nwanze, Tarquini, Cardinali, Amadio. All.: Izzotti.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X