Recanatese, Pazzi sarà il nuovo bomber?

SERIE D - La società leopardiana sta stringendo i tempi per assicurarsi il centravanti ex Sambenedettese
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Cristian Pazzi

Cristian Pazzi

di Mauro Nardi

Con il ripescaggio ormai certo in serie D la Recanatese sta cercando di stringere i tempi per consegnare al neo mister Pierantoni uno o piu’ attaccanti di peso, dopo gli addii di Cavaliere e Rossi che si sono accasati rispettivamente alla Maceratese e alla Jesina. Il colpo è ormai dietro l’angolo e tanti sono i nomi che circolano in queste ore. Il piu’ insistente è quello di Cristian Pazzi, proprio colui che lo scorso 5 maggio ha condannato per qualche mese i giallo rossi in Eccellenza, segnando il contestatissimo rigore che ha regalato alla Sambenedettese il successo allo stadio “Nicola Tubaldi”. L’ex professionista è un vecchio pallino della dirigenza leopardiana che già negli scorsi anni aveva tentato di portarlo sotto l’ombra del colle, e al momento sembra in vantaggio su Genchi e Galli. D’altronde il curriculum di Pazzi è sotto gli occhi di tutti, con decine di gol realizzati tra la serie C1 e la serie D con le maglie di Fermana, Vis Pesaro, Grottammare, Maceratese, Renato Curi Angolana e ovviamente Sambenedettese dove ha militato nelle ultime tre stagioni. Ma lo staff di patron Sandrino Bertini ha altri colpi in canna tanto che avrebbe praticamente chiuso la trattativa con un giovane e promettente attaccante classe 93 che nella passata stagione ha militato nel campionato di Seconda Divisione. Il suo nome al momento è top secret ma i ben informati dicono che l’annuncio è solo questione di ore. Nel mirino c’è anche un altro centrocampista, da affiancare ai neo arrivi Piraccini e Cianni che sono già al lavoro con la squadra, così come il difensore Bolzan e il portiere Allegrini. Il mercato dunque non è affatto chiuso in casa giallo rossa dove si sta cercando di allestire un organico in grado di assorbire senza grandi traumi l’impatto con un campionato di enorme spessore come la serie D. Intanto sabato è in programma il primo test stagionale contro il Camerino di mister Turchetti, neo promosso in Promozione. La gara è in programma al Livio Luzi.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X