Settimo posto Mondiale
per Simone Ruffini

NUOTO - In Spagna ottima prova per il giovane nuotatore di Tolentino
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Simone Ruffini

Simone Ruffini

Sveglia all’alba e appuntamento al Moll de la Fusta per gli atleti della gran fondo mondiale di nuoto, dominata sin dalle prime bracciate dal fortissimo francese Reymond Axel che manterrà la prima posizione fino al ventesimo chilometro per poi precipitare in 20esima posizione. Una gara con finale al cardiopalma e lotta per il podio che vede il tedesco Lurz oro, il belga Ryckeman argento e il russo Drattcev bronzo. Due gli azzurri in gara: il tolentinate Simone Ruffini (Gruppo sportivo Esercito) e il laziale Valerio Cleri (Marina Militare CSN9). A metà gara gruppo maschile e femminile accorpati con gli uomini che faranno da traino e selezione fra le donne, fino al termine della competizione. Il delfino marchigiano rimane saldamente in ottava posizione fino all’ultimo chilometro quando recupera una posizione e si qualifica settimo “La mia prima 25 km mondiale, un punto di partenza. Sono soddisfatto anche se purtroppo agli ultimi mille metri è mancato qualcosa in più per provare a giocarmi una medaglia” ha detto Ruffini a fine gara. Un anno di grandi cambiamenti per Ruffini: “Ringrazio l’Esercito per l’opportunità di andare ad allenarmi seriamente a Roma dove quest anno abbiamo fatto davvero la differenza. I risultati arriveranno”. I risultati arriveranno sicuramente per Simone Ruffini, classe 1989, che conclude la sua fatica mondiale in 4.47.42.7 L’altro azzurro in gara, Valerio Cleri, è ventunesimo.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X