Civitanovese, Boccanera si tira indietro
Arrivano Trillini e Bolzan

SERIE D - Clamoroso rifiuto del portiere classe '96 che non si è presentato al raduno e si è reso irreperibile. Per il centrocampista nativo di Macerata si tratta di un ritorno, mentre Marcos Bolzan, fratello dell'ex capitano Dario, debutterà in rossoblù. Confermato Boateng, svincolati Ticchi, Nardone e Ridolfi
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Massimiliano Trillini

Massimiliano Trillini

 

di Filippo Ciccarelli

Il calciomercato per la Civitanovese sale sulle montagne russe: oggi la società del nuovo presidente Di Stefano ha ufficializzato l’ingaggio di due pedine di assoluto spessore per il centrocampo come Massimiliano Trillini e Marcos Bolzan, ma deve registrare la defezione improvvisa del portiere Pierpaolo Boccanera. Contrariamente a quanto reso noto dalla società ieri (leggi l’articolo), il ragazzo, classe ’96, avrebbe deciso di fare marcia indietro.
“Il portiere si è tirato inspiegabilmente indietro nonostante l’accordo raggiunto e non risulta al momento reperibile. Il calciatore non si è presentato all’appuntamento fissato dal sodalizio rossoblù e, a questo punto, è da considerarsi fuori dal progetto sportivo della società” si legge in una nota diffusa dalla Civitanovese.
Arrivano notizie migliori sul fronte del centrocampo, dove i nuovi arrivi sono pronti a cominciare l’avventura del prossimo campionato di serie D. Per Trillini si tratta di un ritorno: due anni fa, infatti, il

Marcos Bolzan

Marcos Bolzan

centrocampista nativo di Macerata ha fatto molto bene a Civitanova, tanto da suscitare l’interesse del Fano. Lo scorso anno ha disputato una stagione tra i Pro, in Seconda Divisione, con la maglia della formazione fanese. Insieme a lui arriva, alla corte di mister Iaconi, Marcos Bolzan. Il trequartista argentino ha un cognome pesante: è infatti fratello di Dario Bolzan, che due stagioni or sono vestiva la fascia di capitano della Civitanovese.  Bolzan, nato a Nogoja, ha vestito le maglie di Union Santa Fè e San Martin prima di trasferirsi in Italia, dove ha giocato con Grottammare, L’Aquila, Teramo e Sulmona. “Sono molto contento di giocare con la Civitanovese – ha dichiarato Bolzan – Quando mi è arrivata la telefonata da parte del Direttore non ci ho pensato due volte, il mister è una bravissima persona e sono orgoglioso di mettermi al servizio suo e della squadra”.
Il sodalizio rossoblù ha deciso inoltre di procedere con gli svincoli di Alessandro Ticchi, Mattia Ridolfi e Alberto Nardone. Confermato invece Dylan Boateng, che prenderà parte al ritiro di Carmanico Terme che si terrà dal 24 luglio al 4 agosto.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X