Corvatta come Josefa, l’opposizione: “Faccia chiarezza”

CIVITANOVA - La minoranza dopo le dimissioni del ministro Idem chiede trasparenza al sindaco sulle sue proprietà a seguito dell'anomali segnalata da una lettera anonima
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Il sindaco Tommaso Claudio Corvatta

Il sindaco Tommaso Claudio Corvatta

“Corvatta è come la Idem”. A creare un accostamento fra la campionessa olimpica, ex ministro e il sindaco di Civitanova è la Federazione del centrodestra che sottolinea analogie fra il “caso Ici” che ha portato alle dimissioni del Ministro e quello segnalato tempo fa da una lettera anonima spedita a Corvatta (leggi l’articolo) nella quale si faceva riferimento ad anomalie sull’accatastamento dello studio in cui esercita il sindaco come medico e che sarebbe invece accatastato come abitazione. E così l’opposizione chiede a Corvatta di fare chiarezza: “Secondo noi sono evocate analogie in merito al pagamento dell’Ici e dell’Imu – dicono – e alla destinazione d’uso di immobili di proprietà del sindaco, con conseguenti ricadute significative anche sul pagamento delle altre imposte come Tarsu e Tares. Appena la notizia venne resa pubblica, invece di preoccuparsi di fare immediata chiarezza sulla questione, il primo pensiero del sindaco fu quello di scagliarsi violentemente contro l’avversario politico, accusato di essere l’istigatore di tali illazioni. In seguito ha affermato invece, che in realtà avrebbe dovuto ringraziare gli anonimi autori, i quali avevano permesso di scoprire che in realtà il primo cittadino pagava più tasse del dovuto. Una reazione e un atteggiamento non consoni ad un primo cittadino. Chiediamo, però, che sia chiarita ufficialmente la sua posizione passata ed attuale, la sua reale residenza, le sue proprietà con la destinazione urbanistica e l’utilizzo delle stesse”.

(l.b)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X