Futura festival, l’opposizione attacca

Il consigliere di minoranza Giovanni Corallini presenta un'interrogazione sugli impegni di spesa per il festival dell'estate civitanovese
- caricamento letture
Il consigliere Giovanni Corallini

Il consigliere Giovanni Corallini

E’ stata depositata questa mattina dal consigliere Giovanni Corallini un’interrogazione per il prossimo consiglio comunale con la quale si chiedono gli impegni di spesa e i contratti in essere per il festival Futura: “ad oggi ancora non c’è nulla – lamenta Corallini – non sappiamo quanto costerà e se ci sono sponsor privati che coprono l’onere finanziario della manifestazione”. Nell’interrogazione Corallini chiede anche come mai lo staff tecnico scelto per seguire la manifestazione è lo stesso di Popsophia quando invece si sono prese le distanze dal precedente festival: “perchè sono stati scelti i componenti dello staff dell’organizzazione di Popsophia e quali sono le realtà cittadine coinvolte?”. Il consigliere d’opposizione lamenta anche che ad oggi non è riuscito ancora a visionare i documenti richiesti tramite lettera protocollata: “ho chiesto copia della delibera di giunta e della direttiva relativa all’atto di indirizzo rivolto all’azienda teatri per l’organizzazione del festival e copie dei contratti stipulati con gli artisti, gli ospiti e lo staff e i preventivi per la pubblicità”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X
		Tolentino = 
Civitanova = 1
Elezioni =