I rom lasciano Santa Maria Apparente
e partono verso la Francia

CIVITANOVA - Il gruppo che occupava il piazzale di via Valletta ha lasciato in giornata la città
- caricamento letture

IMG_3258Hanno mantenuto la parola data alle forze dell’ordine e nella giornata odierna i Rom hanno abbandonato il parcheggio di Via Valletta nella zona industriale A di Santa Maria Apparente. Le circa 100 persone che da qualche giorno sostavano con camper e roulotte nel piazzale infatti hanno lasciato l’area come promesso (leggi l’articolo) per riprendere la via verso la Francia. Dopo il sopralluogo di venerdì da parte di polizia e vigili urbani non si è reso necessario lo sgombero coatto del gruppo. Le 20 roulotte sono arrivate nel pomeriggio di giovedì e come spesso avviene numerose sono state le segnalazioni giunte al comando della polizia municipale, soprattutto piccoli imprenditori e titolari di attività con sede nella zona industriale preoccupati di un aumento della criminalità e di reati nelle giornate di presenza dei rom. Anche stavolta però, come per la precedente ondata di rom, non sono stati denunciati reati contro il patrimonio. Le 48 ore consentite dalla legge sarebbero scadute ieri, tuttavia considerando il fatto che sabato le attività erano chiuse polizia e municipale hanno cercato un accordo sulla parola, accordo rispettato dai rom. Qualche settimana fa la stessa area era stata occupata da un’ altra comitiva di rom ma di diversa etnia, provenienti dall’Ungheria.

 (l.b.)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X