Chiesanuova-Camerino, duello infinito
Cluentina fuori dai play out

IL PUNTO SULLA PRIMA CATEGORIA - Nel prossimo turno il Caldarola vuole fermare la capolista, l'Helvia Recina ospita il Serralta
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Marco De Santis del Chiesanuova

Marco De Santis del Chiesanuova

di Enrico Scoppa

Duello infinito Chiesanuova-Camerino le due squadre che sin dalla prima giornata di campionato si stanno battendo per la conquista del primato unico lasciapassare per la scalata al campionato di Promozione. Nell’ultimo di campionato Camerino ha battuto il finalino di coda Vigor Sant’Elpidio grazie anche alla ventesima rete stagionale di Frncesco Fede una vera macchina da  gol come non se ne trova nei campionati dilettantistici marchigiani dalla prima categoria all’eccellenza. La risposta del Chiesanuova, battuto l’ostico Montesangiusto, gol di Carca, decima rete stagionale per il bravo giocatore biancorosso ribadendo così il primato in classifica nei confronti dei camerti. Alle spalle delle due squadre di vertice il vuoto. La terza classificata, l’Helvia Recina, accusa un ritardo di ben dodici punti dal Camerino che significherebbe che i play-off promozione non verrebbero disputati. Sarebbe davvero un bel guaio ma il rischio esiste ed è concreto. Non si è giocato a Mogliano a causa di un infortunio capitato al direttore di gara designato Pizi di Ancona. Buono il punto conquistato dall’Appignanese nel derby esterno con il Montefano. Trascinata dall’eccellente Guzzini la Cluentina batte il Serralta, incamera i tre punti e per ora è fuori dall’area play-out. Un bel salto in avanti per la squadra guidata da mister Bonfigli. Non sa più vincere il Fiuminata battuto in casa dall’Helvia Recina al termine di una partita sicuramente ricca di colpi di scena. Sempre avanti la squadra di mister Ferranti poi pari e sorpasso del team di Francesco Moriconi. Battuta la Torrese a Santa Maria Apparente che mette al sicuro la stagione anche dal punto divista matematico.

PROSSIMO TURNO – La tredicesima giornata del girone di ritorno regala almeno tre partite da non sottovalutare Torrese-Camerino, Caldarola-Chiesanuova per il vertice, Helvia Recina-Santa Maria Apparente in chiave play-off se si riusciranno a fare. In coda ultima spiaggia per Serralta che affronta in casa il Fiuminata in chiave salvezza.

LE CURIOSITA’ DELLA VENTISETTESIMA GIORNATA

DUE LE VITTORIE ESTERNE: hanno centrato l’obbiettivo l’Helvia Recina e il Montemilone Pollenza
RESTANO DUE I CAMPI INVIOLATI dopo ventisette giornate di campionato: il Livio Luzi di Camerino e lo stadio Ultimi di Chiesanuova
GLI ESTREMI SI TOCCANO il miglior attacco del girone C quello del Chiesanuova con quarantasette reti realizzate, la peggiore difesa quella della Vigor Sant’Elpidio con cinquantasei reti subite.
NESSUNA PARTITA  è finita senza gol
I GOL REALIZZATI NELLA DODICESIMA DI RITORNO sono stati diciotto ,cinque in meno rispetto alla giornata presente con una partita non giocata.
IL RISULTATO PIU’ GETTONATO la vittoria interna, ne sono state quattro su sette gare giocate.
SQUADRA IMBATTUTA  il Camerino che allunga il suo record portandolo a ventisette giornate, sta diventando un record.
PAREGGI  record in casa Moglianese, ne sono stati ottenuti quindici in venticinque partite di campionato, uno in più rispetto al Santa Maria Apparente che ne ha ottenuti quattaordici
LA SARACINESCA  del campionato la porta del Camerino:con tredici gol subiti in ventisette partite di campionato:media gara  pari a 0.48: si viaggia :verso un record storico.

FRANCESCO FEDE ancora a segno, ha raggiunto quota venti nella speciale classifica dei cannonieri staccando Pettarelli del Caldarola fermo a quota diciassette.

ROSSO DI GIORNATA per Del Gatto (Vigor Sant’Elpidio), Angeloni(Appignanese), Fosfati(Helvia Recina), Cingolani(Helvia Recina), Filomeni(Montesangiusto), Patacchni (Chiesanuova), Cupelli(Lorese)

IL PERSONAGGIO Mauro Marsili allenatore della Vigor Sant’Elpidio. Il tecnico elpidiense nonostante la squadra  abbia un piede emesso in seconda categoria anche al Livio Luzi di Camerino ha mandato in campo una squadra disposta a giocare a calcio  e non tirar calci ad un pallone.Il tecnico elpidiense ha sottolineato”non guardo la classifica ma il gioco che la squadra,in questo caso la mia Vigor non deve mai rinunciarvi, questa la mia filosofia”.

LA FORMAZIONE DELLA SETTIMANA
1- Marsili(Camerino)
2- Campilia(Montemilone Pollenza)
3- Ippoliti(Appignanese)
4- Elia Silvestroni(Appignanese)
5- Andrea Forani(Santa Maria Apparente)
6- Berto(Torrese)
7- Guardiani(Vigor Sant’Elpidio)
8- Ciabattoni(Lorese)
9- Fede(Camerino)
10-Guzzini(Cluentina)
11-Trifiletti(Montesangiusto)
Allenatore: Mauro Marsili(Vigor Sant’Elpidio)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X