Cus Macerata in festa per la promozione in C1

CALCIO A 5 - I ragazzi di Bacosi guadagnano con due giornate d'anticipo l'accesso alla massima serie regionale
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

Cus Macerata

Il Cus Macerata vince il girone B del campionato di serie C2, guadagnando così la promozione in serie C1, massima serie regionale, con due giornate di anticipo. Il tanto agognato trionfo matura grazie alla vittoria sull’Helvia Recina Recanati, con il netto risultato di 11-3. La gara contro Recanati (ironia della sorte, la promozione arriva proprio contro quell’Helvia Recina che tre anni fa regalò agli universitari la prima grande delusione), per quanto determinante dal punto di vista aritmetico, passa quasi in secondo piano. In pratica non c’è quasi mai partita. Cicarilli, il migliore in campo, sigla il vantaggio di casa dopo appena mezzo giro di lancette. L’Helvia Recina reagisce e trova il pari al 5’, sfruttando una disattenzione della retroguardia cussina. Il match sembra bloccarsi per qualche minuto, con le difese attente che prevalgono sugli attacchi. Ma il 2-1 di Rastelli spiana la strada si maceratesi che da lì in poi sono incontenibili. Il primo tempo si conclude 4-1, ma con l’impressione che il Cus possa dilagare. Cosa che avviene in avvio di ripresa con le reti di Maccioni, Carpineti e Dezi, nel giro di una dozzina di minuti. Da lì in poi è tutta un’attesa in vista del fischio finale, con la partita ormai archiviata. Al triplice fischio può così esplodere tutta la gioia dei maceratesi. Questo splendido risultato arriva a coronamento di una stagione di lavoro duro e cominciata molto presto, in cui i ragazzi guidati da Bacosi e Zampolini non si sono risparmiati, decisi a riscattare le cocenti delusioni delle stagioni passate, in particolare quella dell’anno scorso con la promozione mancata per un punto in campionato e definitivamente sfumata ai playoff. Soprattutto, il gruppo ha dimostrato grande compattezza nei momenti di difficoltà, e maturità nel saper gestire situazioni che fino all’anno scorso sono risultate essere complicate e che sono costate molto caro. Il Cus sarà ora dovrà affrontare le ultime due gare di stagione regolare, prima del triangolare per la conquista del titolo regionale di C2, contro le vincenti degli altri due gironi. Il prossimo impegno è in programma sabato prossimo a Piediripa, nel sentito derby contro l’Invicta Futsal.

MARCATORI: Cicarilli (C) 1’, Bertini (R) 5’, Rastelli (C) 11’, Cicarilli (C) 17’, Carpineti (C) 21’; Maccioni (C) 1’, Carpineti (C) 5’, Dezi (C) 13’, Bertini (R) 18’, Gabellieri (C) 21’, Cicarilli (C) 23’, Petetta (C) 25’, Rastelli (C) 28’, Ilardi (R) 30’.

CUS MACERATA: Bettucci, Scopigno, Petetta, Gabellieri, Carpineti, Maccioni, Pizzicotti, Venturini, Cicarilli, Rastelli, Marè, Dezi. All.: Bacosi-Zampolini.
HR RECANATI: Pierini, Fraticelli, Bartozzetti, Ilardi, Bertini, Gurini, Gagliardi, Vescovo, Chiusaroli. All.: Virgini.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X