I campioni d’Italia della Lube
chiudono la regular season a Vibo Valentia

VOLLEY - Il centrale biancorosso Alen Pajenk presenta la sfida in terra calabrese
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Alen Pajenk 1

Alen Pajenk

Domenica alle 18 Lube di scena a Vibo Valentia per l’ultima giornata di Regular Season, che designerà la classifica finale e quindi il tabellone degli ottavi dei finale dei play off, indicando di conseguenza quale sarà la settima in graduatoria, che con l’Altotevere San Giustino (decima) si disputerà la possibilità di sfidare i campioni d’italia (già sicuri della seconda posizione) nel successivo turno dei quarti. Il settimo posto, che attualmente è occupato proprio dalla formazione calabrese, è ancora aperto anche per Perugia, Castellana Grotte e Latina. La squadra di Alberto Giuliani, che domenica scorsa nella vittoriosa sfida con Cuneo ha ritrovato in rosa Jiri kovar dopo ben cinque mesi di stop, ma per questa partita deve ancora sciogliere il nodo sulla disponibilità di Simone Parodi, reduce da un trauma distrattivo agli addominali e assente nelle ultime due partite di campionato, raggiungerà la Calabria nel pomeriggio di domani. E domenica, a sostenerla da vicino dagli spalti del Pala Valentia ci saranno anche 30 inarrestabili tifosi maceratesi del club Lube Nel Cuore, che affronteranno questa lunghissima trasferta (1600 km tra andata e ritorno) partendo in pullman già domani mattina dal piazzale antistante il palasport di Macerata. Per i supporter biancorossi, ancora una volta da applausi per la grande passione che giorno dopo dimostrano di avere nei confronti della formazione cuciniera, si profila una due giorni di puro divertimento al di là di quello che sarà il risultato del campo, grazie all’amicizia con la tifoseria vibonese che verrà sancita anche trascorrendo il week end insieme anche fuori dal campo.

PARLA ALEN PAJENK – “Trattandosi – spiega il centrale biancorosso Alen Pajenk, al quale mancano due muri vincenti per arrivare ai 100 siglati in Italia – dell’ultima partita che giocheremo prima dei play off, ed avendo già chiuso in cassaforte l’importante secondo posto in classifica, possiamo andare a giocare questa partita con la massima tranquillità, ma anche consapevoli di dover confermare sul campo quanto di buono siamo riusciti a far vedere domenica scorsa con Cuneo, una sfida che ci ha riportato alla vittoria dopo due settimane decisamente buie per la nostra squadra. Stiamo recuperando tutti gli elementi della rosa, ed il nostro obiettivo primario è dunque di ritrovare al più presto quel gran gioco che ci ha contraddistinto ad inizio stagione, quando eravamo al completo e siamo riusciti a battere tutti gli avversari che ci siamo trovati di fronte. La corsa scudetto è alle porte, e dovremo presentarci all’appuntamento nelle migliori condizioni possibili, da ogni punto di vista. Vibo è sempre un campo molto difficile da espugnare, anche perché quella calabrese è decisamente una buona squadra, che riuscì a darci del filo da torcere pure all’andata. Ma faremo il massimo per tornarcene a casa con un risultato positivo, anche per onorare la lunghissima trasferta che vedrà protagonisti i nostri tifosi di Macerata”.

GLI ARBITRI – Tonno Callipo Vibo Valentia-Cucine Lube Banca Marche sarà arbitrata da Alessandro Tanasi di Noto (SR) e Diego Pol di Corbanese (TV).

I PRECEDENTI – Tonno Callipo Vibo Valentia e Cucine Lube Banca Banca si sono già incontrate complessivamente 20 volte (15 in Regular Season, 2 in Coppa Italia, 3 nei Play off), con un bilancio di 14 vittorie per i maceratesi e 6 per la formazione calabrese.
Nelle partite giocate in Calabria, però, la situazione è in perfetta parità, con 4 vittorie ciascuno su 8 partite giocate. L’ultima vittoria dei biancorossi a Vibo Valentia risale al 16 gennaio 2011, e arrivò al tie break . Nella gara di andata dell’attuale Regular Season, giocata al Palasport Fontescodella di Macerata, la Cucine Lube Banca Marche si è imposta per 3-1 (25-23, 25-22, 24-26, 25-22).

A CACCIA DI RECORD – In Regular Season: Marcello Forni – 2 muri vincenti ai 200 (Tonno Callipo Vibo Valentia); Dick Kooy – 3 attacchi vincenti ai 500, Jiri Kovar – 2 attacchi vincenti ai 500, Alen Pajenk – 2 muri vincenti ai 100 (Cucine Lube Banca Marche Macerata). In Campionato e Coppa Italia: Ivan Zaytsev – 5 battute vincenti alle 200 e – 2 muri vincenti ai 200 (Cucine Lube Banca Marche Macerata).



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X