La doppietta di Fantegrossi ferma i Giovani
Montecosaro rimane in vetta

IL PUNTO SULLA SECONDA CATEGORIA - Ennesima doppietta per lo scatenato Remigi, il guizzo di Carlini regala l'intera posta agli Amatori Corridonia
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
L'attaccante del Muccia Remigi in azione

L’attaccante del Muccia Remigi in azione

di Federico Bettucci

Mentre scorrono i titoli di coda della prima di due trasferte consecutive, è Carlini a trovare il guizzo vincente che permette agli Amatori Corridonia di rimanere agganciati al sogno primo posto. Nella scia del Monte Urano, primo con 5 punti di vantaggio. Dopo il match in casa della Robur, piegata di misura (0-1) con la rete nei minuti finali di Carlini, appunto, per la vice capolista sabato prossimo arriverà quello nella tana del Sarnano. Sperando, nel frattempo, che il Muccia riesca a stoppare la prima della classe. Vince col minimo scarto, ma in questo caso tra le mura amiche, anche il Telusiano: bomber Verdicchio è il protagonista con le due reti che mandano al tappeto il Francavilla (2-1). Accorcia (da meno 7 a meno 4) sul quinto posto il Muccia, che con l’ennesima doppietta (ancora!) di Remigi, al tredicesimo centro in dodici gare, espugna Belforte, dove i locali incassano una rete per tempo (0-2). I Giovani Tolentino non sfruttano nella maniera migliore il turno casalingo: segnano con Maccari e Tartari ma non fanno i conti con il Sarnano e soprattutto con Fabio Fantegrossi, che timbra una super doppietta per strappare il 2-2 al Ciommei. Nella lotta per salvezza sono importantissimi i successi di Elfa Tolentino (soprattutto) e Urbisalviense. La squadra di Bernabei trova l’exploit nella tana del Rione Pace (0-1) in quello che era un autentico spareggio e si porta momentaneamente fuori dalle ultime cinque: decisivo l’autogol del difensore locale Animento. L’Urbisalviense, sotto in casa per 2-0 dopo 25 minuti contro il Borgo Rosselli, deve ringraziare il suo uomo in più, Natalini, che nell’ultimo minuto dei due tempi firma la rete che accorcia le distanze e quella che vale il definitivo sorpasso sui rivali. In mezzo, il pari di Ferranti: esaltante 3-2 per gli arancioblù nel posticipo domenicale. Il San Claudio ultimo si arrende sul proprio terreno alla Futura 96 (0-1). L’ottava di ritorno del girone E sorride all’Aries Trodica e al suo bomber principe Giustozzi, che frantuma a domicilio l’Atletico Ancona con una grande tripletta. Il poker esterno dell’Aries. vittorioso 4-1, lo completa Stortoni. Finisce 1-1 invece l’attesa sfida tra la Vis Civitanova ed il Montecosaro, con Emili che allo scadere del primo tempo pareggia il gol ospite di Marziali: entrambi i marcatori a segno per il secondo fine settimana filato. I locali colgono un buon punto, l’unico al termine della mini serie di quattro gare contro le altre quattro big e dunque interrompono la striscia negativa di tre ko; gli ospiti conservano la vetta ed il punto di vantaggio anche grazie alla Pinturetta, capace di stoppare con lo stesso score il Villa Musone secondo. A meno 1 dalla Vis Civitanova, ora quinta, si avvicina minacciosa una Vigor Montecosaro in gran salute. Una doppietta di Emiliani vale la rimonta sullo United Civitanova, portatosi avanti con Romagnoli: 2-1 per la banda di Roscioli. Vuole un piazzamento playoff anche la Samb Montecassiano, che rifila un netto 3-0 all’Osimo 2011: sul tabellino dei marcatori Emiliani e due volte Scattolini. Male in casa sia il Morrovalle ultimo (solo 0-0 con l’Osimo Stazione) che il Csi Recanati (2-3 con il Casette d’Ete malgrado Reucci e Proculo). Nel girone D rinviate le gare di Ediartis Cingvlum e Fabiani Matelica.

IL PERSONAGGIO DELLA SETTIMANA: Fabio Fantegrossi (Sarnano). Un pomeriggio da ricordare il suo. Centrocampista di quantità e qualità, si mette anche il vestito da bomber: con la sua doppietta il Sarnano porta via un punto d’oro da Tolentino.

LA FORMAZIONE DELLA SETTIMANA:
1 – Marchiani (Vis Civitanova)
2 – Maurizi (Vis Civitanova)
3 – Scarpeccio (Muccia)
4 – Marziali C. (Montecosaro)
5 – Fantegrossi (Sarnano)
6 – Emili (Vis Civitanova)
7 – Emiliani (Vigor Montecosaro)
8 – Natalini (Urbisalviense)
9 – Giustozzi (Aries Trodica)
10 – Remigi (Muccia)
11 – Verdicchio (Telusiano)
Allenatore: Natali (Urbisalviense)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X