Anche i medici dell’ospedale di Macerata
celebrano il rientro di Savani

Grande soddisfazione per lo staff sanitario biancorosso nel vedere di nuovo in campo il martello della Lube
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Savani all'ospedale

Cristian Savani in compagnia dei medici dell’ospedale di Macerata

L’altra domenica a Perugia il rientro ufficiale di Cristian, festeggiato anche ieri al Fontescodella con un vero e proprio boato del pubblico al suo ingresso in campo, accompagnato tra l’altro pure da un bellissimo striscione esposto dai tifosi di Trento che recitava “Dal Trentino auguri nostrani, bentornato Cristian Savani”. E il ritorno al volley giocato del bomber biancorosso, nonché capitano della Nazionale italiana, è stato celebrato anche dal reparto di ortopedia dell’ospedale di Macerata, dove Cristian venne operato con successo poche ore dopo l’infortunio. A ricevere il bomber di Castiglione delle Stiviere, accompagnato dal medico sociale biancorosso Mariano Avio e dai fisioterapisti David Diaz Cueli e Marco Frontaloni, c’erano il primario del reparto Gabriele Caraffa e il dottor Roberto Ottaviani, che hanno effettuato l’intervento, oltre al dottor Marco Sigona, dermatologo del nosocomio maceratese, che ha assistito lo staff medico della Lube per tutto il tempo della riabilitazione, monitorando la fase di cicatrizzazione della ferita lacero-contusa che il giocatore si era procurato nell’incidente. Anche negli occhi dei medici maceratesi, omaggiati da Cristian con una maglia da gioco autografata, era assolutamente visibile l’emozione per aver potuto rivedere il campione della Lube in campo dopo soli 92 giorni da quel bruttissimo 4 novembre.

DOMANI LA PARTENZA PER CUNEO – Lube già in palestra questo pomeriggio dopo la sconfitta di ieri con Trento. I biancorossi preparano l’importantissima gara di mercoledì a Cuneo, valida per il ritorno dei Playoffs 6 della CEV Volleyball Champions League, che bisognerà obbligatoriamente vincere (con qualsiasi punteggio) per ottenere la qualificazione alla final four della competizione senza ricorrere al Golden set. I campioni d’Italia partiranno per il Piemonte domani mattina, e nel tardo pomeriggio svolgeranno una seduta di allenamento tecnico al Pala Bre Banca, dove si giocherà la partita.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X