Un eurogol di Pandolfi stende il Tolentino

ECCELLENZA - Nei cremisi si fa sentire l'assenza del bomber Cognigni, l'Urbinelli vince con il minimo sforzo
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Il bomber del Tolentino Cognigni

Il bomber del Tolentino Cognigni

di Paolo Del Bello

Continua la serie negativa del Tolentino con l’arbitro Rossetti di Ancona con il quale la squadra cremisi non ha mai vinto. Non ci sono state decisioni clamorose da parte della giacchetta nera anconetana, ma tanti piccoli errori, anche dal punto di vista disciplinare che hanno scontentato tutto l’ambiente cremisi. A decidere la sfida tra Tolentino e A.R. Urbinelli è stato l’eurogol realizzato da Pandolfi al 67’ con un tiro al volo dal limite che si è insaccato all’incrocio dei pali. Il risultato di parità era sicuramente più giusto, ma nel calcio vince sempre chi segna.  Mister Zaini deve fare a meno di Cognigni squalificato, mentre il tecnico ospite lascia Cossa, autentica bestia nera del Tolentino inizialmente in panchina. Al 1’ il Tolentino ha subito un’opportunità. Un rinvio maldestro di Verì colpisce la schiena di Iachini, il pallone schizza verso la porta incustodita ma  il numero uno ospite ce la fa a recuperare ed a salvare il risultato.  Al 18’ ci prova Biagini dalla distanza palla alta. Al 22’ erroraccio di Moschetta che mette Biagini solo davanti a Lori, pronto il tiro ma il portiere cremisi salva in angolo. Al 26’ locali vicini al vantaggio con il giovanissimo Iori che da fuori area colpisce in pieno la traversa con Verì battuto. Al 38’ Frinconi conclude da fuori area palla alta. la ripresa si apre con  tiro cross di Iachini che sfiora l’incrocio dei pali. Al 54’ fallo di Valentini su Iachini. Punizione di Minopoli libera la difesa avversaria. Al 57 ‘Iachini ci prova da fuori area palla debole e Verì para. Al 58’ fallo di Pieri su S. Ruggeri. Punizione di Ionni, Frinconi va in gol ma viene annullato per fuorigioco. Al 65’ fallo di Pieri su S. Ruggeri. Punizione di Ionni senza esito. Al 67’ ospiti in vantaggio. Pandolfi raccoglie una corta respinta della difesa cremisi ed al volo  mette il pallone all’incrocio dei pali fuori della portata di Lori. Al 72’ Cossa in contropiede ha la palla del 2 a 0 ma calcia fuori da ottima posizione. Mister Zaini tenta il tutto per tutto schierando anche quattro punte ma la difesa ospite regge bene l’urto e per il Tolentino la gara si chiude con la seconda sconfitta consecutiva.

il tabellino:

TOLENTINO – Lori 6, Paparoni 6, Frinconi 6, Ionni 6,5, Moschetta 5,5, Nicolosi 6, Kakuli 6,  ( 70’ F. Ruggeri ng )Minopoli  6(81 ‘ Seferi Fazli ng), Iori 6 (78’ Bernabei ng), Iachini 5,5, S. Ruggeri 5,5. A disposizione: Caracci, Fede,Barabucci, Paolini.  All. Zaini.

A.R. URBINELLI – Verì 6,5, Pieri  5,5(76’ Venturi ng), Gasparini 6, Valentini5,5 (56’ Cossa 5,5), Passeri 5, Cencioni 6, Pandolfi 7,Calesini  5,5(89’ Bastia noni ng), Bartolucci 6, Cangini 6,5, Biagini 6. A disposizione: Magi, Galli,  Liera,  Mazza. All. Cicerchia.

ARBITRO: Rossetti di Ancona 5 (Bejko di Jesi e Ciabattoni di Ascoli Piceno)

RETE: 67’ Pandolfi.

NOTE:  spettatori 250  circa. Angoli  5 a 3 Ammoniti: Iori, Kakuli, Pieri, Iachini. Recupero. 4‘ ( 0 – 4 ).



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X