Le elezioni del 24 e 25 febbraio
costeranno ai maceratesi 400 mila euro

Il servizio Finanziario del Comune di Macerata ha determinato il preventivo di spesa
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

urna-elezioni-provincialiA prescindere da chi saranno i candidati e da quanti andranno effettivamente a votare, le elezioni del 24 e 25 febbraio per eleggere i rappresentanti di Camera e Senato costeranno al Comune di Macerata ben 400 mila euro. E’ questa la spesa prevista nella determina del servizio finanziario dell’ente. Nel dettaglio le spese previste sono 80 mila euro di compensi per i componenti di seggio, 65 mila euro per l’assunzione di personale straordinario, 110 mila euro per lo straordinario del personale dipendente e 145 mila euro per stampati, cancelleria, spese postali, tabelloni per propaganda elettorale, montaggio e smontaggio seggi, riscaldamento e sorveglianza.

«Le spese relative allo svolgimento delle elezioni sono a carico dello stato – si legge nella determina –  si rende necessario quindi impegnare le spese per le quali l’Ufficio Elettorale ha stilato apposito preventivo».

(a. p.)

***

Nota del Comune di Macerata

Fino al 31 ottobre 2012 sono aperte le iscrizioni per l’aggiornamento dell’albo dei presidenti di seggio.  Le domande possono essere presentate direttamente all’ufficio Elettorale in viale Trieste, aperto dal lunedì al sabato dalle 8.30 alle 12.30, oppure inviate per posta ordinaria o per fax allegando fotocopia di un documento di identità o per e mail, scansionando domanda e documento di identità. Chi è già iscritto all’albo non deve ripresentare la domanda. Tra i requisiti quello di essere elettore del Comune ed essere in possesso almeno del diploma di istruzione secondaria di secondo grado. Stesse modalità e stessi requisiti anche per iscriversi all’Albo degli scrutatori per il quale la scadenza delle domande è il 30 novembre. Ulteriori informazioni e modelli di domanda nel sito www.comune.macerata.it.
Coloro che sono iscritti all’albo degli scrutatori e hanno la disponibilità a svolgere la funzione in occasione della prossima tornata elettorale, il 24 e il 25 febbraio, dovranno presentare la richiesta al Comune entro il 26 gennaio 2013. La domanda da compilare secondo le modalità specificate nell’avviso può essere consegnata a mano, per fax al n. 0733/256.435, all’indirizzo di posta elettronica elettorale@comune.macerata.it o per posta (farà fede il timbro comunale di arrivo) all’Ufficio Elettorale. Sono necessari 178 scrutatori, più le riserve. Il modulo di domanda, insieme all’avviso, sono disponibili sul sito del comune www.comune.macerata.it, all’ufficio Elettorale e all’ufficio Relazioni con il pubblico (via Trieste 24), allo sportello InformaGiovani (piazza Vittorio Veneto, 2).



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X