Portorecanati e Vis Macerata
attese da un week end di fuoco

PROMOZIONE - Giornata interessantissima con sfide incrociate tra le prime quattro della classifica. Il Trodica chiede strada al Casette Verdini per entrare in zona play off
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Andrea-DAngelo

Andrea D’Angelo della Vis Macerata

di Federico Bettucci

La 15° giornata del girone B di Promozione si preannuncia incandescente. Seconda contro quarta, prima contro terza. Tutte racchiuse in soli tre punti. Se poi aggiungiamo che in casa dell’altra quarta in classifica, la Folgore Falerone, imbattuta tra le mura amiche, ci va un famelico Potenza Picena, il quadro di un week end attesissimo è pressoché completo. Il Portorecanati (26 punti), scivolato in seconda piazza, riceve il Montegiorgio (24), al momento 2 lunghezze più indietro ma potenzialmente primo visto che deve recuperare una partita; la Vis Macerata (25) è attesa nella tana della capolista Sirolo Numana (27) e vuole confermarsi come miglior compagine del raggruppamento per quanto concerne le gare esterne, nelle quali ha già totalizzato 4 successi. Trasferta a Cupra per l’Aurora Treia, mentre il Casette Verdini deve dar continuità al suo trend positivo sul campo di un Trodica voglioso di piombare prepotentemente in zona playoff. Il quadro è completato da Porto Sant’Elpidio-Porto Potenza, Settempeda-San Marco e Monticelli-Monteluponese, mentre nel girone A l’Apiro ha l’obiettivo di sbarazzarsi dell’Offagna nell’impegno casalingo per risollevarsi in graduatoria e intanto scavalcare i rivali. La parola al campo.

LA SCHEDINA DELLA SETTIMANA:
GIRONE A:
Apiro-Offagna 1

GIRONE B:
Porto Sant’Elpidio-Porto Potenza X
Cuprense-Aurora Treia X2
Folgore Falerone-Potenza Picena X
Monticelli-Monteluponese X2
Portorecanati-Montegiorgio 1
Settempeda-San Marco 1
Sirolo Numana-Vis Macerata 2
Trodica-Casette Verdini X



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X