Capitan Bucci saluta la Maceratese
“Adesso vincete il campionato”

SERIE D - Il centrocampista 38enne approda alla Folgore Falerone, dopo aver scritto un pezzo di storia con la società biancorossa vincendo due campionati d'Eccellenza: "Qui lascio un pezzo di cuore, abbraccio tutti i tifosi che sono magnifici"
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Marco-Bucci

Marco Bucci

di Andrea Busiello

A dicembre, nel calcio dilettantistico, aprono le liste di svincolo e tanti giocatori cambiano casacca. La Maceratese ha deciso di svincolare nove giocatori (leggi l’articolo) ma uno di questi merita una menzione speciale per esser stato grande protagonista nella storia di questa società per aver vinto due campionati d’Eccellenza. Precisamente nel 2004/05 con Nocera in panchina e l’anno scorso da capitano con Di Fabio in panca. Stiamo parlando di Marco Bucci, aitante 38enne che da poche ore ha chiuso la sua esperienza con la maglia biancorossa: “A Macerata lascio un pezzo di cuore. Sono uscito adesso dallo spogliatoio per salutare tutti i compagni e lo staff e dico sinceramente di essere molto emozionato – ci dice lo stesso Bucci – Io sarei rimasto fino alla fine della stagione ma alla fine la società ha fatto questa scelta ma i nostri rapporti rimangono ottimi. Con tutti, da quello con il mister a tutti i dirigenti. Ci siamo lasciati con un arrivederci: magari tornerò una terza volta, in altre vesti“. Cosa porterai con te dopo quest’anno e mezzo con la Maceratese? “Non dimenticherò mai la vittoria dello scorso campionato, devo ringraziare tutti i compagni che a 38 anni mi hanno permesso di provare tale gioia. Ma soprattutto porterò con me la splendida tifoseria biancorossa: ci hanno seguito sempre con grande affetto e averli al nostro fianco ogni domenica è stato decisivo. Faccio un grande in bocca al lupo alla squadra perchè quest’organico può vincere il campionato. A Macerata lascio un pezzo di cuore“. l futuro di Bucci si chiama Folgore Falerone (Promozione girone B), dove ritroverà mister Francesco Nocera: “Si, da domani mi aggrego alla Folgore dove ritrovo il mister. Ho quasi 39 anni ma la voglia di giocare non manca, mi auguro sia un’esperienza positiva”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X