Lube-Modena, Parodi carica i suoi
“Vogliamo difendere il primato”

VOLLEY - Lo schiacciatore presenta la sfida contro gli emiliani, in programma domenica al Fontescodella: "E' una squadra ricca di talenti, che può far male quando riesce a giocare sulle ali dell'entusiasmo. Da parte nostra sarà dunque fondamentale concedere il meno possibile"
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Parodi-Simone

Lo schiacciatore della Lube Simone Parodi

Domenica alle 18 il Palasport Fontescodella di Macerata riaccenderà i riflettori sul campionato, con la 9ª giornata di Regular Season che propone una sfida di grande blasone, visto il curriculum delle due pretendenti. Avversaria della Lube sarà infatti il Modena allenato quest’anno da Angelo Lorenzetti, il tecnico che guidò la squadra gialloblu alla conquista di quello che resta attualmente il suo ultimo scudetto in bacheca (2002). Per la squadra di Alberto Giuliani, prima in graduatoria con un punto di vantaggio su Trento, che in settimana ha battuto proprio i modenesi nel recupero della 3ª giornata, è d’obbligo conquistare l’intera posta in palio per mantenere il primato che detiene sin dalla prima giornata di campionato. Dall’altra parte i gialloblù, attualmente ottavi con un punto di vantaggio su San Giustino e Verona, cercano invece punti preziosi per garantirsi il pass per la final eight di coppa Italia: mancano appena tre gare alla conclusione del girone di andata, che decreterà la griglia delle otto partecipanti alla manifestazione.

PARLA SIMONE PARODI – “Da questa partita con Modena – spiega lo schiacciatore ligure – ci aspettiamo prima di tutto una bella reazione da parte di tutta la squadra sotto il punto di vista della continuità di gioco, per riscattare i due bruttissimi set che abbiamo giocato domenica scorsa a Verona, e poi, naturalmente, i tre punti, visto che con Trento che ci insegue ad una lunghezza non possiamo permetterci alcun passo falso, per mantenere il prima in classifica che è un nostro obiettivo. Modena in settimana ha sfoderato buone prove sia contro Cuneo che contro Trento, al di là di quelli che sono stati i risultati, e contro di noi vorranno fare altrettanto bene, anche perché hanno bisogno di punti per qualificarsi alla coppa Italia. E’ una squadra ricca di talenti, che può far male quando riesce a giocare sulle ali dell’entusiasmo. Da parte nostra sarà dunque fondamentale concedere il meno possibile, limando al massimo gli errori al servizio e trovando da subito una buona efficienza in attacco. Restano solo tre gare da giocare per concludere il girone di andata, per noi saranno tutti impegni molto tosti visto che dopo Modena affronteremo Cuneo in trasferta e Vibo in casa, con la Champions League nel mezzo. Ci aspetta insomma un periodo molto tosto su tutti i fronti, e dovremo dimostrare di essere pronti., contando anche sul supporto del nostro pubblico, che soprattutto in casa fa la differenza”.

Tifosi-Lube2

I tifosi della Lube sono pronti a spingere i propri beniamini

BIGLIETTI DISPONIBILI – Anche per la sfida di domenica con Modena nell’impianto maceratese è atteso il pubblico delle grandi occasioni: in questi giorni il telefono della segreteria ha squillato in continuazione per ricevere prenotazioni da tifosi biancorossi che arriveranno tutta Italia, da Bari a Roma, fino a Firenze e la vicina Romagna. La società informa comunque che ci sono ancora molti tagliandi disponibili per assistere alla gara, e saranno disponibili anche oggi, domani, e domenica presso la segreteria societaria al Palasport Fontescodella (oggi pomeriggio aperta dalle 15.30 alle 19.00, domani dalle 8.30 alle 12.00, domenica dalle 9.00 alle 12.00 e dalle 15.00 fino all’inizio della gara, fissato per le 18.00) e fino alle 12.00 di domenica presso il Box Brava Card nella galleria del centro commerciale Val di Chienti, a Piediripa di Macerata, aperto dalle 9.00 alle 21.00. Chi chiama da fuori provincia può prenotare i biglietti per la partita con Modena telefonando allo 0733-293122 nei medesimi orari di apertura della segreteria sopra citati. Il ritiro degli stessi nel giorno della partita dovrà avvenire entro e non oltre le 16.30.

ARBITRI – Cucine Lube Banca Marche – Marmi Lanza Verona sarà arbitrata da Stefano Cesare di Roma e Sandro La Micela di Trento.

PRECEDENTI: 59 (28 successi Macerata, 31 successi Modena)

EX: Quella odierna sarà sicuramente una sfida particolare per l’ultimo arrivato in casa biancorossa. Lo schiacciatore olandese Dick Kooy, appena ingaggiato dalla società cuciniera con la modalità del prestito fino a fine stagione, per rinforzare la rosa dopo gli infortuni di Kovar e Savani, arriva proprio da Casa Modena, con cui ha giocato dalla stagione 2009/2010, fino a due settimane fa.
Gli altri due ex di giornata sono invece Marco Molteni, che ha giocato a Macerata nel 2003/2004 arrivando a stagione iniziata, e il palleggiatore biancorosso Dragan Travica, regista di Modena dal 2003 al 2005 (nelle giovanili) e nel 2008/2009.

A CACCIA DI RECORD – In Regular Season: Sasa Starovic – 17 attacchi vincenti ai 500 (Cucine Lube Banca Marche Macerata). In Campionato: Alen Pajenk – 3 muri vincenti ai 100, Marko Podrascanin – 2 battute vincenti alle 100 (Cucine Lube Banca Marche Macerata).



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X