Trentottenne scomparso
Ricerche in mare

Il furgone di Massimo Cervigni è stato ritrovato a Porto Potenza
- caricamento letture

 

ricerche-e-mar.artese

Le ricerche in corso a Porto Potenza

 

Massimo-Cervigni

Massimo Cervigni

 

 

AGGIORNAMENTO DELLE ORE 11.30 Massimo Cervigni è stato ritrovato vivo pochi minuti fa nella spiaggia di Marzocca (leggi l’articolo).

AGGIORNAMENTO DELLE ORE 19 – Sono state sospese intorno alle 18 le ricerche di Massimo Cervigni. L’uomo, artiagiano nel settore degli infissi, è uscito ieri mattina dalla sua casa di San Severino, dicendo di dover andare per lavoro a Porto Sant’Elpidio e da quel momento non ha più dato notizie di sè. Ieri sera, non vedendolo rincasare i familiari si sono preoccupati e hanno dato l’allarme alle forze dell’ordine e immediatamente sono partite le ricerche. Nel frattempo il fratello Francesco ha lanciato un appello su Facebook. Questa mattina  intorno alle 4, è stato trovato il suo Fiat Scudo di colore bianco, parcheggiato nel piazzale dello chalet Sun Beach, vicino al ristorante Beach Boys. Sul cruscotto del furgone è stato trovato un biglietto d’addio in cui Massimo Cervigni ha scritto: «Nuoto fino a quando posso poi mi lascio andare». A 800 metri a nord del parcheggio, sono state trovate le scarpe e i calzini dell’uomo e proprio nel tratto di mare lì di fronte i sommozzatori si sono immersi intorno alle 18 ma senza trovare alcuna traccia del saseverinate. La moglie e i familiari che hanno seguito costantemente le ricerche, nel corso dell’intera giornata, sono increduli riguardo la scomparsa visto che Massimo non aveva dato alcun segnale di disagio o sofferenza.

***

AGGIORNAMENTO DELLE ORE 17 -Gli elicotteri e le motovedette hanno sospeso le ricerche alle 16,30 per scarsa visibilità.

***

AGGIORNAMENTO DELLE ORE 13 – Sul cruscotto del furgone è stato trovato un biglietto d’addio. Le ricerche in mare sono state sospese per un’ora e riprenderanno alle 14. Sono impiegate le motovedette della Guardia Costiera e i gommoni dei Vigili del Fuoco. I carabinieri proseguono le ricerche a terra.

***

Sono iniziate durante la notte le ricerche a Porto Potenza Picena di Massimo Cervigni, artigiano 38enne residente a San Severino. L’uomo, sposato e padre di due figli, ieri si era recato al lavoro a Porto Sant’Elpidio. Il suo furgone Fiat Scudo di colore bianco è stato ritrovato stanotte nel piazzale del parcheggio di uno chalet. Le ricerche da parte dei vigili del fuoco lungo la spiaggia vanno avanti dalle 4 e dalle 6 sono iniziate anche le ricerche in mare.

Su facebook l’appello del fratello, Francesco Cervigni: “Chiedo il vostro aiuto, da venerdì 23 novembre mio fratello Massimo Cervigni è scomparsa da San Severino Marche e non se ne ha più traccia. Si doveva recare a lavoro verso Porto Sant’Elpidio con un furgono bianco Fiat Scudo. Confido in tutti voi, grazie di cuore. Per favore condividete” .

 

 

 

 

furgone-e-ricerche

Il furgone trovato a Porto Potenza Picena

INTERNO-2

Il cruscotto del furgone di Massimo Cervigni

ricerche2

Le ricerche sulla spiaggia

ricerche1   INTERNO-3

 

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X