Grave incidente d’auto per Vittorio Sgarbi

L'ex sindaco di San Severino ha riportato diverse fratture, mentre il suo autista si trova in coma
- caricamento letture
Sgarbi-Martini

Vittorio Sgarbi con il sindaco di San Severino Cesare Martini

Grave incidente la notte scorsa, nei pressi di Frosinone, per l’auto su cui viaggiava il critico d’arte ed ex sindaco di San Severino Vittorio Sgarbi. Lo fa sapere lo stesso Sgarbi, che, ricoverato all’ospedale di Frosinone, ha riportato più fratture ad un braccio e nei prossimi giorni dovrà effettuare un intervento chirurgico al gomito.

Secondo la ricostruzione, la vettura, guidata dall’autista, nel tentativo di schivare uno pneumatico probabilmente caduto da un camion, è uscita fuori strada finendo la sua corsa contro un muretto. Le condizioni dell’autista sono preoccupanti, è in coma farmacologico: ha subìto un forte trauma toracico e nella notte è stato trasferito all’Umberto I di Roma. A chiamare i soccorsi i conducenti di un’auto che è passata pochi minuti dopo il grave incidente. Il critico d’arte, dopo l’ingessatura del braccio, ha voluto lasciare l’ospedale di Frosinone per raggiungere la sua abitazione a Roma e seguire da vicino le condizioni di salute del suo giovane collaboratore.

Recentemente, in una delle sue frequentissime visite in provincia di Macerata, alla quale è rimasto molto legato, sia dopo l’esperienza amministrativa di San Severino che come curatore  della apprezzata mostra  delle opere di Simone De Magistris, ha presentato il suo ultimo libro a Penna San Giovanni e ha visitato a lungo Colmurano (leggi l’articolo).



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X