Fermato con 4 chili e mezzo di hashish
In manette marocchino di 46 anni

L'uomo, da tempo residente in provincia di Macerata, per giorni è stato pedinato dalla Guardia di Finanza: nascondeva la droga in un manufatto adiacente la sua abitazione. E' stato portato in carcere a Montacuto
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

hashishLe Fiamme Gialle del Nucleo di Polizia Tributaria della Guardia di Finanza di Macerata, al termine di una delicata indagine, dopo aver effettuato numerosi appostamenti anche notturni che hanno visto impegnati numerosi militari, hanno colto in flagranza un cittadino extracomunitario di 46 anni di origini marocchine, ma da 22 anni regolarmente residente in Italia, trovato in possesso di quattro chili e mezzo di hashish.

Individuata l’abitazione del marocchino, sono iniziati nei giorni scorsi una serie di mirati appostamenti e pedinamenti, fino a quando si è deciso di intervenire insospettiti dal comportamento dell’uomo il quale, ogni qualvolta usciva di casa, passava prima da un piccolo manufatto in cemento dotato di una piccola porticina, ubicato nei pressi nell’abitazione, dove si tratteneva solo pochi minuti.

L’intervento è arrivato nel momento in cui i finanzieri hanno avuto la certezza di aver individuato il nascondiglio dello stupefacente. Dopo aver minuziosamente perquisito il locale, con non poche difficoltà a causa del disordine, degli spazi angusti e della mancanza di illuminazione, i finanzieri sono riusciti ad individuare – abilmente nascosti al di sotto di materiale edile di risulta e piccoli utensili – 45 panetti di hascisc ben sigillati, dal peso complessivo di 4,5 chilogrammi.

Il marocchino, nei confronti del quale sono in corso i necessari approfondimenti investigativi per cercare di individuare i canali di approvvigionamento dello stupefacente, è stato arrestato ed associato alla Casa Circondariale di Montacuto a disposizione della competente autorità giudiziaria.

L’operazione di servizio, conferma la particolare attenzione posta dalla Guardia di Finanza di Macerata al controllo economico del territorio ed alla prevenzione e repressione dei traffici illeciti in genere, con specifico riferimento a quelli in materia di sostanze stupefacenti.

(redazione CM)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X