AAA cercasi vittoria
Civitanovese in bianco anche a Celano

SERIE D - Agli abruzzesi è stato annullato un gol siglato da Lazzarini: nei rossoblù espulsi Mallus e mister Cornacchini
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
CIVITANOVESE-1-NICOLO2-300x196

La Civitanovese non va oltre lo 0-0 a Celano

di Laura Barbato

Niente da fare per la Civitanovese cha a Celano non va oltre lo 0-0. Un inutile pareggio a reti inviolate, che non serve ne per il morale ne tanto meno alla classifica che si allunga sempre più.Le buone prestazioni di La Vista e Mandorino non bastano a una squadra che fatica ad andare a segno e che non ha ancora conquistato una vittoria. Quest’oggi si è visto un collettivo che cerca a tutti i costi la via del gol e quando questo non arriva inevitabilmente sale la tensione e il nervosismo, così una partita già complica, con le espulsioni di Mallus e Cornacchini, diventa difficile; non è così che si vincono le partite e ne tanto meno si può risalire la classifica. Civitanovese ancora al palo e intanto Samb, Ancona e Vis Pesaro prendono il volo.
La gara per i rossoblù non inizia nel migliore dei modi: al 7’ viene annullato per fuorigioco il gol di testa di Lazzarini. Il Celano scopre subito le sue carte e non ci sta a perdere. L’episodio sblocca la squadra di Cornacchini che prima con Mandorino e poi con La Vista impegnano Nutricato. Nonostante le occasioni iniziali la partita fatica a decollare con nessuna delle due squadre che riesce a prevalere sull’altra. Al 32’ la compagine di casa manca la rete del vantaggio ed è ancora Lazzarini a rendersi pericoloso. Cinque minuti dopo prova Mandorino con una doppia conclusione dalla distanza a risollevare le sorti rossoblù, ma in entrambi i casi l’estremo difensore fa buona guardia. L’ultima occasione del primo tempo è ancora per Lazzarini che manca il cross pericoloso di Di Stefano. Squadre che rientrano negli spogliatoi sullo 0-0. Una discreta Civitanovese non è sufficiente per scardinare la difesa del Celano e solo Mandorino non basta. Nella ripresa la Civitanovese inizia subito forte, con la velenosa conclusione di La Vista che impegna e non poco Nutricato. Al 18’ è sempre la squadra ospite a rendersi pericolosa con Ekani che fraseggia con il neo entrato Boateng e Galli, ma la conclusine di Ravasi viene respinta dalla difesa. Pochi minuti dopo la gara cambia volto: secondo giallo per Mallus e Civitanovese in dieci, proprio nel suo momento migliore. Cornacchini corre ai ripari inserendo Savini per Spagna ma la tensione si fa sentire e gioca un brutto scherzo al tecnico di Fano che viene allontanato dall’arbitro. Rossoblù con un uomo in meno e senza Cornacchini in panchina. Civitanovese che si difende ma che non ci sta e al 38’ il tiro di Mandorino esce di pochissimo. E’ l’ultima emozione di una gara che doveva rappresentare il riscatto rossoblu e invece è stata l’ennesima occasione persa. A cinque giornate dall’inizio del campionato la squadra di Cornacchini non è mai riuscita a vincere, 3 punti su 15 totali non sono il bottino di una squadra che punta al vertice e a questo punto, da penultima della classe, la Civitanovese dovrebbe ridimensionare i propri obiettivi.

***
Il Tabellino

Celano 0
Civitanovese 0
CELANO: Nutricato, Ferrara, Di Stefano, Di Bacco, Villa,  Antonelli, Lancia,  Granaiola, Lazzarini, Monti Mascioli. All.Pierleoni
A disposizione: Merlini, Vitale, Fazi, Sabatini, Salvati,Valdes,Dema.

CIVITANOVESE: Perozzi, Botticini, Mallus, Zaccanti, Ekani, Moretti (10’st. Ravasi), Gadda (10’st. Boateng), Mandorino, La Vista, Galli, Spagna (28’st. Savini). All: Cornacchini.
A disposizione: Gianni, Savini, Filopati, Dall’Ara, Ravasi, Boateng, Ridolfi.

Arbitro: Viotti della sezione di Tivoli

Note:ammonito: 47’pt. Moretti; espulso: 25’st Mallus e Cornacchini. recupero: 3’+ 4’
  



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X