Tre punti d’oro per il Corridonia

ECCELLENZA - Al Martini termina con un vibrante 3-2 la sfida contro l'Elpidiense Cascinare
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Corridonia-Elpidiense-1-300x200
E’ stata una partita vibrante e ricca di emozioni quella tra il Corridonia e l’Elpidiense Cascinare, ma sono i padroni di casa alla fine che incamerano tre preziosi punti. Bottino pieno per gli uomini di Ciarlantini ma la squadra ospite ha tenuto i rossoverdi  in apprensione fino al triplice fischio. Nel primo tempo il Corridonia ha dominato in modo netto la partita ed avrebbe meritato un vantaggio maggiore del 2 a 1, però il portiere Morlacco è stato molto bravo in modo particolare sulle conclusioni di Okere, oggi parso in giornata di grazia, nonostante gli sia mancato il gol. La cronaca registra una buona partenza dei rossoverdi. Al 4′ bella combinazione Foglini- Marasca e conclusione a lato di quest’ultimo. Al 6′ azione personale di Okere, stoppato al momento di concludere. Al 9′ ancora Okere in evidenza con un colpo di testa che carambola sul palo per poi finire fra le braccia del portiere ospite. E’ il preludio al gol che arriva due minuti più tardi ad opera di Camillini che raccoglie una ribattuta e di prima intenzione mette a fil di palo. Insiste Okere e Morlacco si supera per mettere in corner la sua conclusione.
Corridonia-Elpidiense-2-300x200
Il raddoppio, cercato con insistenza dalla squadra di casa arriva al 33′ ad opera di Marasca che con un preciso diagonale supera Morlacco, L’Elpidiense Cascinare accorcia quasi subito con una magistrale punizione di Marani. Il primo tempo si chiude praticamente su questo episodio. La ripresa registra un predominio degli ospiti alla ricerca del pareggio, e, benchè in inferiorità numerica riescono spesso ad essere pericolosi. C’è da registrare una traversa colpita da Amadio al 23′ con un colpo di testa ed una buona occasione al 32′ non sfruttata da Frascerra. Quando Andrea Capenti firmava i 3 a 1, con un’azione personale, sembrava che la partita fosse chiusa. Non è stato così, perchè arrivava anche il secondo gol degli ospiti al 43′ ad opera di Bracciotti che concludeva al termine di un’azione convulsa tenendo in apprensione la squadra locale fino al triplice fischio.
Corridonia-Elpidiense-4-300x200
Il tabellino:
CORRIDONIA ( 4-4-2) Carnevali 6,5, Fusari 6, Taglioni 6, Camillini 6,5, Mercuri 5,5, Montini 6, Di Giosaffatte 6 ( dal 34’st Ribichini n.g.), Foglini 6,5, Okere 7, Zancocchia 6 ( dal 21’st Capenti Andrea), Marasca 6,5 ( dal 34’st Barucca n.g.) – a disposizione: Gatti, Rapacchiani, Storelli e Moroni – allenatore: Ciarlantini.
ELPIDIENSE CASCINARE (4-4-2) Morlacco 7 ( dal 1’st Mori 6,5), Mariani 5,5, Mozzoni 6, Casali 5, Scarpetti 6, Ciotti 5, Bracalente 5,5 ( dal 1’st Scoppa 6), Aliosi 6, Amadio 6,5, Marani 6,5 ( dal 21’st Frascerra 6). Bracciotti 6,5 – a disposizione: Cerquozzi, Boccatonda, Molini e Berdini – allenatore: Calcabrini.
Arbitro Musta di s.Benedetto del Tronto (Domenella – Mazza).
Marcatori: 11’pt Camillini, 33’pt Marasca, 37’pt Marani, 35’st Capenti Andrea e 43’st Bracciotti.
Ammoniti: Carnevali, Camillini, Foglini e Ribichini – espulso al 36’pt Ciotti ( D.A.). Angoli 4 a 2 per Corridonia. Tempi di recupero 2 + 4. Spettatori 200 circa.
Foto gentilmente concesse da Novafoto Corridonia
      Corridonia-Elpidiense-3-300x200      Corridonia-Elpidiense-5-300x200   Corridonia-Elpidiense-6-300x200   Corridonia-Elpidiense-7-300x200   Corridonia-Elpidiense-8-300x200   Corridonia-Elpidiense-9-300x200   Corridonia-Elpidiense-10-300x200   Corridonia-Elpidiense-11-300x200


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X