La Vis Macerata ringrazia D’Angelo
Colpo Settempeda, Trodica ko in casa

IL PUNTO SULLA PROMOZIONE - La pennellata del fantasista a tempo scaduto regala il primo successo alla "Lattanzi band". Il derby tra Monteluponese e Aurora Treia deciso dal guizzo di Latini
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

Il trio delle meraviglie della Vis Macerata: D’Angelo, Gentili e Aquino

di Federico Bettucci

Partita l’avventura delle formazioni maceratesi nel campionato regionale di Promozione. Due i colpacci esterni nel girone B: quello bello rotondo (0-3) di una bella Settempeda sul terreno del Casette Verdini nella sfida tra neo promosse e quello di misura (0-1) del Loreto nella tana del quotato Trodica, di gran lunga la principale sorpresa del primo turno. Il punteggio in favore dei senseverinati, a segno con Riccardo Meschini (destro preciso verso la fine del primo tempo), Magnani e Skelzen (uno-due nel giro di un minuto nel finale), è forse troppo severo per i padroni di casa di mister Ruffini, rimasti in inferiorità numerica a inizio ripresa per l’espulsione di Cerquetella e sfortunati quando sullo 0-1 Tallè ha centrato un doppio palo. Inatteso passo falso del Trodica, che si fa beffare in casa dal Loreto. Dopo un primo tempo dominato dai padroni di casa di Cantatore, nella ripresa prima il rosso ad Agus e poi il gol ospite confezionano l’exploit lauretano. Si fa subito sentire il peso specifico del nuovo acquisto D’Angelo per la Vis Macerata: il numero 10 disegna una punizione perfetta che regala il 2-1 ai suoi, a tempo scaduto, contro la Cuprense. Era stato sempre lui a servire ad Aquino la palla del vantaggio dopo appena 10 minuti di gioco, prima che gli ospiti rimanessero con un uomo in meno. Pareggiano sia Portorecanati che Potenza Picena. La compagine arancionera di Possanzini, in rete con Pantone e Leonardi (di testa) nella prima frazione, per 2-2 a Falerone contro la Folgore dopo essere andata sul doppio vantaggio. Quella giallorossa potentina per 1-1 in casa (gol di Pigliacampo) con il Sirolo Numana. La Monteluponese (sul tabellino dei marcatori Latini) si impone per 1-0 sull’Aurora Treia, mentre il Porto Potenza incassa una rete per tempo e cade a Servigliano contro il San Marco. Nel girone A l’Apiro, sotto di un gol e in dieci dal quarto d’ora di gioco, perde 1-0 a Marotta. Sfortunato Fioretti, fermato dal palo nella ripresa: sarebbe stato il pareggio.

IL PERSONAGGIO DELLA SETTIMANA: Andrea D’Angelo (Vis Macerata). Un solo acquisto, ma fatto bene. L’ultimo arrivato tira fuori dal cilindro l’assist per il vantaggio e la pennellata in zona Cesarini che vale i primi 3 punti della stagione della Vis Macerata.

LA FORMAZIONE DELLA SETTIMANA:
1 – Aquinati (Settempeda)
2 – Pigliacampo (Potenza Picena)
3 – Mulinari (Settempeda)
4 – Maccari (Settempeda)
5 – Fioretti (Apiro)
6 – Appignanesi (Settempeda)
7 – Meschini (Settempeda)
8 – D’Angelo (Vis Macerata)
9 – Pantone (Portorecanati)
10 – Leonardi (Portorecanati)
11 – Aquino (Vis Macerata)
Allenatore: Carassai (Settempeda)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X