Piermattei-gol, il Casette Verdini
batte un ottimo Camerino

CALCIO D'ESTATE - Indicazioni utili per entrambi i tecnici. I ragazzi di Turchetti si candidano per una stagione da protagonisti
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
A-Il-Camerino-stagione-12-13-300x200

La formazione del Camerino al gran completo

di Enrico Scoppa

La prima uscita del neo promosso Casette Verdini ha registrato il successo di misura nei contfronti di un Camerino sicuramente avanti con la preparazione e già pronto a spingere sull’acceleratore. Sin dalle battute iniziali le due squadre hanno mostrato le cose migliori, il Camerino con l’inossidabile Francesco Fede che dopo poche battute si procurava un calcio di rigore che l’ex matelicese si faceva parare dal bravo Fagiani, Casette Verdini che da parte sua ha messo subito in bella mostra il collettivo già capace di esprimersi. Padroni di casa che hanno messo in bella mostra Daniel Bosoni il quale in risposta al calcio di rigore sbagliato da Fede rispondeva con un tiro dal limite, pallone che incocciava la traversa della porta difesa da Marsili, il portierone ex Matelica, ormai fuori causa. Gioco piacevole da parte delle due squadre, attacchi che non si sono fatti pregare. E poco prima del gol che ha portato in vantaggio il Casette Verdini ancora Fede, sicuramente ispirato,si infilava in area di rigore, in diagonale dal vertice sinistro dell’area provava la conclusione, pallone che si stampava sulla base del palo della porta difesa da Fagiani ormai fuori causa.

B-Casette-Verdini-stagione-12-13-300x200

La formazione del Casette Verdini

E’ un Camerino ispirato che prova a giocare con gli esterni ma i padroni di casa sull’asse Tallè, un baby da seguire con attenzione, costruiscono la palla gol: Piermattei mette il timbro vincente. L’ex giocatore della Sangiustese con un diagonale da sinistra infilava Marsili. Camerino non demorde e al 38’ Carradori, uno dei più attivi, vedeva respingersi il tiro dal palo, gol rimandato. Due legni ed un rigore sbagliato sul taccuino della prima frazione di gioco di una gara che è decisamente piaciuta nonostante che per il campionato c’è ancora tempo. Nella ripresa i due tecnici.Ruffini e Turchetti, davano spazio anche agli uomini finiti nella prima frazione di gioco in panca. La curiosità di  vedere all’opera diversi giocatori importanti, nelle opposte formazioni, è stata sicuramente appagata. Una partita che ha regalato spunti importanti alle opposte panchine che sono alla ricerca della formazione ideale da schierare in campo nella prima di coppa. Casette Verdini tornerà di nuovo in campo domenica prossima alle 18 al comunale affrontando il Montefano di mister Appignanesi. Il calendario delle amichevoli prevede in casa granata il ventidue agosto la gara con il Chiesanuova, il ventinove con Tolentino.

il tabellino:

CASETTE VERDINI:Fabiani(Fermanelli), Mengoni(Ciappi), Menghi, Bosoni(Cerquetella), Romagnoli(Ruffini), Piolo, Tallè(Giannandrea), Mercuri(Cirilli), Piermattei, Mazzuferi, Silvestri. All.:Ruffini.
CAMERINO:Marsili(Grelloni), Gentilucci, Sparvoli(Carloni), Carbone, Bingunia, Grasselli, Morico(Bernardini), Falcioni(Vitali), Fede(Bonifazi), Carradori(Trchetti), Scocchi(Gagliardi). All.:Turchetti.
ARBITRO: Oreste Ruani di Casette Verdini.
RETE:25’ Piermattei.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X