In arrivo un po’ di refrigerio
Temperature giù fino al weekend

Il meteorologo Redo Fusari: "L'umidità aumenta la percezione del caldo fino a 40 gradi: nel capoluogo ieri sono stati toccati i 36°". Rialzo della colonnina di mercurio nella settimana di Ferragosto
- caricamento letture
lungomarenord-1-300x199

Il lungomare nord di Civitanova

di Filippo Ciccarelli

“Questa aria africana, unita all’anticiclone delle Azzorre che impedisce l’arrivo nell’Italia peninsulare delle perturbazioni umide atlatinche, è responsabile del gran caldo di questi giorni. Niente di straordinario, comunque: negli altri anni ne abbiamo passate di peggio”. Parola di Redo Fusari, meteorologo dell’Osservatorio Geofisico di Macerata, che è però preoccupato per l’assenza di precipitazioni. “Per l’agricoltura, i raccolti e la vegetazione in generale la mancanza di piovosità è grave. E almeno fino al 20 agosto non sono previste piogge sulla nostra provincia”.
Un po’ di refrigerio, se non altro, arriverà domani notte, o al più tardi da mercoledì mattina: i venti – che oggi sono meridionali – spireranno dal quadrante settentrionale, e questo porterà ad un abbassamento delle temperature fino a 4 gradi. Ieri sono stati registrati 36° nel capoluogo, 38.6° nel fondovalle del Chienti (a Pollenza Scalo), con l’umidità che aumenta la percezione di caldo anche fino a 40 gradi. Meglio, ovviamente, sulla costa, dove la brezza non fa salire la colonnina di mercurio oltre i 33°, mentre di sera si “boccheggia” ovunque, perché il termometro non va mai sotto i 20°. “Diciamo che avremo un po’ di sollievo e staremo benino

redo-fusari

Redo Fusari, metereologo dell’Osservatorio Geofisico Sperimentale di Macerata

fino al prossimo weekend, poi nella settimana di Ferragosto ci potrà essere un rialzo. Ma non sarà super-caldo, il peggio ormai è alle spalle”.
Intanto la Protezione civile ha allertato Prefetture, Comuni e strutture sanitarie perché forniscano assistenza ai cittadini, soprattutto agli anziani e ai malati, che possono far riferimento al numero verde del Progetto Helios (800-450-020), o a quello della Sala operativa unificata di Protezione civile (840-001-111).



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X