Oltre 400 atleti a Casette Verdini
per il memorial “Gilda Leoperdi”

PATTINAGGIO - Grande soddisfazione per l'Eurocup promossa dall'A.S.D. Rotellistica Juvenilia
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

foto11-300x225

Due giornate all’insegna del pattinaggio di alto livello presso la pista di pattinaggio “Gilda Leoperdi” di Casette Verdini di Pollenza. Sabato 26 e domenica 27 oltre 400 atleti, con la partecipazione di alcuni dei migliori pattinatori europei, hanno gareggiato nell’ambito della manifestazione Eurocup – V Trofeo memorial “Gilda Leoperdi” – I Trofeo “Dora Lombardi Gioielli” organizzata dall’A.S.D. Rotellistica Juvenilia. L’associazione, che negli ultimi anni ha ospitato presso la rinnovata pista di pattinaggio eventi importanti come il campionato Italiano ed il campionaato europeo giovanile, ha dimostrato anche questa volta di essere una delle più dinamiche e capaci del panorama rotelllistico italiano. Il presidente del comitato europero Umberto Urbinati, che ha assegnato alla società pollentina l’organizzazione della coppa europa, ed il Sindaco del Comune di Pollenza si sono detti molto soddisfatti della riuscita della manifestazione facendo i complimenti a tutti i componenti dello staff. La tappa pollentina era una delle 15 tappe, organizzate in diversi circuiti europei, che permettono agli atleti delle categorie maggiori (cadetti, junior e senior) partecipanti di acquisire punteggio per la classifica finale della coppa europa.

foto4-300x225

Una parte del trofeo era dedicata alle categorie minori (ragazzi, esordienti e giovanissimi) che hanno gareggiato nell’ambito del Challenge Centro Italia, un circuito di 9 tappe che si svolgono nelle piste del centro Italia. Alla festa hanno partecipato anche i cuccioli, pattinatori in erba, che hanno emulato i “grandi” sfidandosi lungo l’anello della pista di pattinaggio per guadagnarsi la meritata coppa.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X