Miele bio inquinato
Ritirate decine di prodotti

- caricamento letture

Ritirate dal mercato nazionale migliaia di confezioni di preparati a base di propoli e scoperte frodi sul miele biologico. Il personale del Corpo forestale dello Stato ha scoperto che alcune partite di preparati a base di propoli (come perle e soluzioni idroalcoliche) erano contaminate da acaricidi non consentiti dalla legge. Le indagini hanno portato alla denuncia di 46 aziende del settore: erano partite all’inizio del 2010 con il prelievo sul mercato di campioni di miele tradizionale da campionare e analizzare per accertare la eventuale presenza di fitofarmaci. L’operazione “Ape Maia-Bio”, avviata dal Comando Stazione del Corpo Forestale di Comunanza (Ascoli Piceno), è stata successivamente estesa a tutto il territorio nazionale. Gli acaricidi erano stati utilizzati per sconfiggere in modo veloce e a costi bassi il parassita della varroa.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X
		Tolentino = 
Civitanova = 
Elezioni =