La Civitanovese chiude con un tris
Ora i playoff

SERIE D - Al Polisportivo i rossoblu battono (3 a 1) l'Atletico Trivento
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

civitanovese-3-atletico-trivento-1-4-300x199di Federico Bettucci

(Foto di Roberto Vives)

La Civitanovese ha chiuso in bellezza la stagione regolare. Malgrado la quarta piazza fosse già in cassaforte, i rossoblù non si sono rilassati in questo primo week end di maggio: 3-1 all’Atletico Trivento, per il quale invece i punti in palio pesavano eccome per il raggiungimento del quinto posto. Gli uomini di Cornacchini, che giocheranno la semifinale playoff in Ancona o a San Benedetto (si attende  l’esito del ricorso per l’omologazione del risultato della prima giornata di ritorno tra la Sambenedettese e l’Atletico Trivento), hanno concluso le 34 giornate con la perfetta media di 2 punti a partita.

civitanovese-3-atletico-trivento-1-5-300x199

 

L’unico campo a rimanere inviolato nel girone F di Serie D, inoltre, è proprio il Polisportivo di Civitanova Marche: 12 vittorie con quella odierna, 5 pareggi e neanche un ko. Il successo sui molisani è autografato da Bolzan, Kuci e Mongiello, con questi ultimi due subentrati dalla panchina nel corso della seconda frazione di gioco. Accade comunque tutto nella ripresa.

civitanovese-3-atletico-trivento-1-1-300x199Dopo 8 giri di lancette l’incornata del leader difensivo dei rivieraschi su tiro dalla bandierina pennellato da Mandorino; a 7 minuti dal termine il momentaneo pari degli ospiti, malgrado la sopraggiunta inferiorità numerica per l’espulsione di Fusari (doppio giallo), ad opera di Minadeo; all’85’ il nuovo vantaggio di Kuci, “aiutato” dalla schiena del portiere dopo che il suo mancino aveva colto il legno; infine il 3-1 definitivo in zona Cesarini per merito di Mongiello, abile ad eludere l’intervento del portiere su assist proprio di Kuci.

civitanovese-3-atletico-trivento-1-2-300x199Nel primo tempo, a dire il vero, avevano costruito di più i rivali, pur senza impensierire troppo seriamente l’estremo difensore di casa Facheris. Poco prima dell’intervallo annullato un gol per parte, entrambi per off side, dei due numeri 11 Traini e Palumbo. Poi, nel secondo tempo, dopo un’altra marcatura non convalidata a Traini, tutte le emozioni. Oltre al tris che permette di salutare la regular season con un bel successo, da registrare i tentativi dello stesso Traini (di testa), di Spinaci (conclusione volante) e di Filiaggi (inzuccata in tuffo). Anche se i tifosi rossoblù si augurano che le emozioni vere debbano ancora arrivare.

***

Il tabellino:

CIVITANOVESE: Facheris, Rachini, Sbaraglia, Boateng, Bolzan, Ghetti, Rossi (31’st Mongiello), Mandorino (13’st Trillini), Spinaci, Filiaggi, Traini (36’st Kuci). Allenatore: Cornacchini. A disposizione: Hrivnak, Papa, Fabi Cannella, Marci.

ATLETICO TRIVENTO: Straface, Fusaro, Ligorio, Tammaro (7’ pt Di Vito), Varchetta, Minadeo, De Stefano (36’st Oviahon), Monti, Aquaro, Siciliano, Palumbo. Allenatore: Agovino. A disposizione: Celi, Montenegro, Caruso, Sabella, Corradino.

MARCATORI: Bolzan (C) all’8’ st, Minadeo (AT) al 38’ st, Kuci (C) al 40’ st, Mongiello (C) al 42’ st.

Arbitro: Suaria di Milano (Pepe di Ariano Irpinio e Della Vecchia di Avellino).

Ammoniti: Rachini (C), Rossi (C), Fusaro (AT), Palumbo (AT).

Espulsi: Fusaro (AT) al 16’st per somma di ammonizioni.

civitanovese-3-atletico-trivento-1-3-300x200   civitanovese-3-atletico-trivento-1-300x197



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X